shinystat spazio napoli calcio news Emergenza fasce, urge un intervento immediato. Due i nomi più caldi

Emergenza fasce, urge un intervento immediato. Due i nomi più caldi


Situazione piuttosto ingarbugliata quella che si troverà a gestire da qui a qualche mese il Napoli. Si, perché forse mai come questa volta urge intervenire nel mercato di gennaio per riparare a situazioni impreviste, sopratutto per quanto riguarda gli esterni.

Infatti, con Faouzi Ghoulam assente per la Coppa d’Africa e Camilo Zuniga ancora fuori per il problema al ginocchio, il direttore sportivo degli azzurri Riccardo Bigon sarà chiamato a fare gli straordinari per risolvere l’emergenza fasce. Da escludere l’ipotesi che gli azzurri affidino a soluzioni temporanee come quella dell’anno scorso quando arrivò Reveillere, dato che sia Maggio che Mesto sono in scadenza e difficilmente rinnoveranno il contratto.

Ecco perché a Castel Volturno si ricercano calciatori in ottica futura capaci di giocare subito da titolari. Il primo nome finito sulla lista di Bigon, come riporta l’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, è quello di Matteo Darmian del Torino, esterno capace di giocare su entrambe le corsie e pronto al salto in un club come il Napoli.

Non è escluso che, per ammortizzare i costi economici, l’operazione possa prevedere l’inserimento di altre pedine come El Kaddouri (che è già al Torino in prestito con diritto di riscatto) e Duvan Zapata, molto apprezzato dalla dirigenza granata.

Altro nome da considerare “caldo” sul taccuino di Bigon è quello di Widmer dell’Udinese. L’operazione però appare difficile da imbastire a gennaio in quanto la società friulana solitamente preferisce non privarsi dei suoi gioielli a stagione in corso.