shinystat spazio napoli calcio news GazzSport - Inchiesta sui campi da gioco della Serie A, al primo posto il terreno del San Paolo

GazzSport – Inchiesta sui campi da gioco della Serie A, al primo posto il terreno del San Paolo


La Gazzetta dello Sport di questa mattina lancia un’inchiesta sui campi della Serie A, spesso in condizioni disastrate e pietose. Come quello di Marassi, risultato un handicap per diverse squadre e aspramente criticato dai calciatori avversari. Borja Valero, la cui Fiorentina è stata sconfitta dalla Sampdoria proprio in quel di Genova, in un’intervista ha fatto notare tutti gli svantaggi di giocare su quel terreno. Problemi anche per i campi di Cagliari, Palermo, Parma ed Empoli.

Ma sarebbe inopportuno fare di tutta l’erba un fascio (gioco di parole tutt’altro che casuale). Tra i vari terreni disastrati, vi è anche un vero e proprio gioiellino: quello del San Paolo di Napoli. Rimesso a nuovo nel 2013, il terreno dell’impianto di Fuorigrotta è il migliore di tutta Italia ed è valutato “cinque stelle” dalla Gazzetta. Ma è singolare il fatto che questi dati vengano riportati a pochi giorni dalla trasferta a Firenze. Nel settembre del 2012, il Napoli sfidò la Fiorentina su un San Paolo in condizioni disastrose, e le critiche da tutta Italia non tardarono ad arrivare.

A più di due anni di distanza, l’inversione di rotta è stata radicale. Troppe volte l’impianto fatiscente di Fuorigrotta è stato bersagliato dalle critiche, ma finalmente i tifosi partenopei possono andare fieri di qualcosa, ovvero il terreno del San Paolo. Un esempio per l’Italia intera.

Vittorio Perrone