shinystat spazio napoli calcio news Tavecchio: "Servirebbe un monumento a De Laurentiis. Il problema del calcio italiano è soprattutto economico"

Tavecchio: “Servirebbe un monumento a De Laurentiis. Il problema del calcio italiano è soprattutto economico”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

“Con De Laurentiis ho un ottimo rapporto, ci sentiamo spesso. Bisognerebbe fargli un monumento. Circa gli investitori stranieri come Thohir, dico che se spendono 100 milioni cash e garantiscono per 300, bisogna sempre spalancare le porte”: così il Presidente della Figc, Carlo Tavecchio, ai microfoni di Radio Crc. Il numero uno di via Allegri ha poi detto: “Chi vince lo scudetto quest’anno? È una bella lotteria, sono contento che sono arrivate anche Napoli e Lazio. Non ci sono risultati chiari, il bello è l’imprevedibilità. Spero che Juve, Roma, Napoli e Lazio porteranno entusiasmo. Le milanesi hanno dei problemi, ma devono riprendersi ed il Genoa è la prima società di calcio italiana ed era naturale che tornasse. Sono contento anche del recupero del Bologna, della Sampdoria e di altre città”

EUROPA LEAGUE – “Le nostre squadre devono onorare questa competizione. L’inferiorità dei club italiani rispetto a quelli stranieri è causata soprattutto dagli investimenti che si fanno e dalle possibilità di acquistare grandi giocatori. Le società spagnole che hanno un bilancio di 400-500milioni di euro, per esempio, hanno più possibilità economiche rispetto ai nostri club che hanno bilanci diversi, circa la metà”

 

Preferenze privacy