shinystat spazio napoli calcio news Pepe Reina ed il Napoli, un legame fortissimo destinato a non finire

Pepe Reina ed il Napoli, un legame fortissimo destinato a non finire


Ci sono legami destinati a non finire, a perpetuarsi nel tempo anche se in passato sono stati brevi ma intensi. E’ questo il caso del Napoli e di Pepe Reina, nella scorsa stagione in campo insieme ed ora ancora uniti nonostante la cessione del portiere al Bayern Monaco. Un’annata, quella passata, dove si è subito fatto amare dai sostenitori partenopei, che lo hanno eretto a nuovo beniamino per il suo gran carattere e l’immenso attaccamento alla maglia. Un leader indiscusso, in campo e fuori: si assumeva le responsabilità di una sconfitta, ci metteva sempre la faccia, era portavoce della squadra e soprattutto, aveva le chiavi di una difesa che si basava tantissimo sulla sua esperienza.

A maggio, per fine prestito secco, dopo un periodo di vacanza è tornato al suo club d’origine, il Liverpool, lasciando un grandissimo alone di rammarico tra tutti i tifosi che avrebbero voluto un Napoli più motivato a lottare per la sua permanenza. diverse aspettative economiche però hanno fermato le parti, insieme alla ghiottissima offerta del Bayern Monaco, alquanto irrinunciabile. E così le strade di Reina ed il Napoli si divisero, ma solo fisicamente. Lo spagnolo è rimasto un grandissimo tifoso dei suoi ex compagni, con i quali anche a distanza preserva un bellissimo rapporto di amicizia, in particolare con Higuain, Callejon, Albiol e Mertens e lo stesso Benitez.

Non solo telefonate, tweet in napoletano e messaggi: approfittando dell’infortunio, Reina ha deciso di partire alla volta dell’Italia direzione Napoli, per presenziare al big match contro la Roma. Con la moglie infatti ha assistito al match, come un calorosissimo tifoso. Lo spagnolo è poi passato negli spogliatoi a salutare i compagni e si è fermato in città ancora 24 ore. Un giro, per non disabituarsi del calore dei tifosi, i suoi tifosi ed un pranzo con l’amico di sempre, Josè Maria Callejon regalandosi le bellezze di Procida.

Se ci sono legami destinati a durare nel tempo, contro tutto e tutti, quello tra il Napoli e Reina è proprio tra questi. Una bellissima storia d’amore e di calcio, come ne vorremmo vedere e sentire più spesso. Perché se è vero che, come ha dichiarato “Napoli resterà sempre nel cuore” del portiere spagnolo, anche lui occupa ormai un posto d’onore nelle menti e nei ricordi degli azzurri.

Alessia Bartiromo
RIPRODUZIONE RISERVATA