shinystat spazio napoli calcio news Graziani: "Il Napoli può riaprire la corsa Scudetto, giovedì opportunità per il passaggio del girone. Balotelli? Ecco cosa ne penso.."

Graziani: “Il Napoli può riaprire la corsa Scudetto, giovedì opportunità per il passaggio del girone. Balotelli? Ecco cosa ne penso..”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

L’ex giocatore e campione del mondo 1982 Ciccio Graziani, è intervenuto ai microfoni di Goal Show in onda su Canale 9. Ecco quanto evidenziato da SpazioNapoli: “Il Napoli può fare un campionato importante, all’inizio contendeva Scudetto alla Juve e alla Roma, però mi sembra un po’ in ritardo di marcia per l’avvio non positivo. Il rammarico di questa squadra è che non ha trovato ancora equilibrio e continuità: se il Napoli riuscirà a trovarla dando forza e risultati come nelle ultime partite, gli azzurri potranno riaprire il discorso per il primo posto.”

Terzo posto: “Per il terzo posto ci sono Inter e Milan, che però sono molto discontinue, nessuno si aspettava le sconfitte contro Parma e Palermo; la Fiorentina che sta andando male ultimamente e infine la Lazio che invece sta andando meglio.”

Mazzarri: “Pensavo che dopo la sconfitta col Parma lo avessero esonerato. Il problema dell’Inter però non è solo l’allenatore, anche la società è in difficoltà soprattutto con le finanze.”

Insigne mezz’ala in Nazionale: “In quel ruolo Giaccherini ha un grande dispendio energetico poiché corre per quattro. Insigne è un giocatore di grandissima qualità e deve giocare negli ultimi 25-30 metri, giocando più dietro queste qualità le perde.”

Europa League: “Penso che non ci sarà un massiccio turn-over. Quando lo fai devi stare sempre molto attento, cambiando al massimo quattro giocatori. Inoltre una vittoria giovedì contro Young Boys metterebbe in cascina il passaggio del turno e non mi sembra il caso di perdere questa opportunità stravolgendo la squadra.”

Balotelli al Napoli a gennaio: “Balotelli lasciamolo perdere, dal punto di vista tecnico sarebbe un grande acquisto, perché ha tanta qualità che però non esprime con continuità. Se fossi nel Napoli non lo prenderei.”

 

Preferenze privacy