shinystat spazio napoli calcio news Tutti i numeri di Napoli - Roma, sfiorata la partita perfetta

Tutti i numeri di Napoli – Roma, sfiorata la partita perfetta


Ieri il Napoli ha di certo meritato la vittoria e sicuramente il 2 – 0 sta stretto alla squadra azzurra. Il dominio al San Paolo della squadra partenopea è stato pressoché totale e anche i numeri dimostrano quanto il Napoli abbia sfiorato la prestazione perfetta.

DOMINIO – Nonostante il possesso palla della Roma (59%) sia stato decisamente superiore a quello del Napoli (41%), questo non vuol dire che abbia dominato la partita. Infatti la supremazia territoriale è decisamente a favore degli azzurri con una percentuale del 56% contro il 44% dei giallorossi. Questi 12 punti percentuali di differenza sono scaturiti dalle poche idee della squadra di Garcia che non è riuscita a dominare un buon Napoli, ben posizionato in campo e con un pressing mai banale. Questi dati ci portano infine a quantificare l’efficienza di gioco che per la squadra di Benitez è pari al 65% mentre per la Roma al 35%.

PERICOLOSITÀ – La metà dei tiri giallorossi sono avvenuti da palle inattive mentre l’altra metà è avvenuta a gioco aperto, per il Napoli invece solo il 20% dei tiri è scaturito da calci piazzati, mentre un altro 26% dai contropiedi e il 54% da costruzioni di gioco. Il numero totali di tiri è 15 per gli azzurri di cui 9 dentro l’area di rigore e solo 6 da fuori area, cosa che non vale per la Roma che su 8 tiri totali 4 sono da fuori area, questo dimostra quanto la squadra di Benitez sia stata molto più pericolosa.

UNICA NOTA DOLENTE – L’unica nota dolente di questa partita per i partenopei è l’aspetto tecnico dato che i passaggi sono stati 416, un numero basso per una squadra di vertice, ma questo è un dato  dovuto al tipo di partita impostato da Benitez sui contropiedi, mentre la Roma con i suoi 600 passaggi non ha saputo costruire importanti trame di gioco. Il tipo di partita impostato da Rafa, basato su veloci verticalizzazioni, ha portato anche ad una bassa percentuale di passaggi riusciti (79%) inferiore alla squadra di Garcia che fa del centrocampo e della tecnica il suo punto forte (88%).

L’IMPORTANZA DELL’OUT MANCINO – Napoli – Roma è stata giocata principalmente sulla fascia sinistra del Napoli (la corrispondente fascia destra della Roma), infatti il 45% degli attacchi azzurri provengono da sinistra così come il 40% dei tiri, questo è di certo sintomo della grande partita disputata da Insigne e Ghoulam. La loro grande prestazione non è stata solo importante dal punto di vista offensivo bensì anche dal punto di vista difensivo. Infatti il 47% degli attacchi della Roma che provengono dalla fascia destra si è convertito in tiri solo nel 25% dei casi.