shinystat spazio napoli calcio news Che grinta Faouzi! Novanta minuti che cancellano i fantasmi di inizio stagione

Che grinta Faouzi! Novanta minuti che cancellano i fantasmi di inizio stagione


Il Napoli, con l’aiuto dei trentamila del San Paolo, esce vittorioso dalla sfida caldissima contro la Roma di Garcia, prima in classifica. Gli azzurri, subito in vantaggio con Higuain (5 gol nelle ultime tre partite), lasciano il pallino del gioco alla Roma che però non riesce a fare particolarmente male. È il Napoli a sfiorare più volte il doppio vantaggio, che arriva solamente all’85° con Callejon, confermatissimo capocannoniere con 8 gol.

La difesa partenopea ha tenuto bene uno degli attacchi più prolifici in questo campionato: spicca Koulibaly, autore di una prestazione magnifica, ma fa altresì bene anche Ghoulam, che da alcune partite sembra essere tornato il giocatore efficace della passata stagione. Dopo un inizio non convincente, complici anche l’avventura al Mondiale ed un infortunio al braccio che lo ha tenuto fuori per un mese, l’algerino aveva lasciato alcune perplessità ai tifosi ed a Benitez, che in certe occasioni gli ha preferito Britos. Contro l’Atalanta inizia a dare i primi segnali di ripresa, limitandosi a svolgere il suo ruolo in maniera esemplare. Degna di nota una giocata in progressione nella difesa bergamasca, sciupata clamorosamente da Callejon.

Stasera contro la Roma, ha affrontato egregiamente un cliente scomodo come Gervinho che non si è mai dimostrato particolarmente pericoloso; ottimo in fase di spinta nei primi minuti della partita, non si risparmia neanche in fase difensiva dove è complice di alcune ottime chiusure. Inoltre non accusa particolari problemi atletici, avendo giocato per tutti e 90 minuti nelle partite giocate in questa settimana.

La chiave adesso è continuare su questa scia di prestazioni per tornare ad essere il giocatore convincete della passata stagione.

Luigi Fervide
RIPRODUZIONE RISERVATA