shinystat spazio napoli calcio news ESCLUSIVA SN - Il Club Napoli Rimini Azzurra racconta la sua grande passione in giro per l'Italia

ESCLUSIVA SN – Il Club Napoli Rimini Azzurra racconta la sua grande passione in giro per l’Italia


La passione per il Napoli è ben presente in tutta Italia, oltre i confini della Campania, in tutti coloro che seguono gli azzurri e che sentono in sé l’amore per la squadra di Benitez, anche fisicamente lontani dalla propria città. E’ questo il caso del Club Napoli Rimini Azzurra del presidente Vincenzo Luisi, l’unico in tutta la Romagna, una grande e bellissima famiglia di sostenitori dal cuore azzurrissimo, che insieme ha creato un piccolo microcosmo napoletano nella propria città di appartenenza. La redazione di SpazioNapoli ha parlato con il segretario Pino Liguori, che ci racconta in esclusiva la grande passione partenopea del Club, le nuove iniziative, i progetti e le prossime trasferte.

LA NASCITA. “Il nostro Club Napoli Rimini Azzurra è nato nel 2010 da un gruppo di amici che condividevano da tempo la passione per il Napoli anche qui in Romagna, pur non potendo essere fattivamente sempre vicini alla squadra. Nasce come desiderio di esportare sul territorio riminese non solo la nostra cultura sportiva ma anche gli usi, i costumi e tutto ciò che riguardi la napoletanità che è insita in noi e ci appartiene. Gli scopi sono tutti senza scopo di lucro e molteplici: tantissimi dei nostri iscritti vengono qui per le vacanze, si rivolgono a noi quando hanno bisogno di un meccanico, un hotel, un negozio o qualsiasi cosa sia qui nelle vicinanze. Inoltre, ci autofinanziamo ed organizziamo tante iniziative: cene, trasferte ed a Natale creeremo anche una mostra di presepi partenopei”.

GLI ISCRITTI. “Il nostro organigramma è molto ricco. Si parte dal presidente Vincenzo Luisi, con il vicepresidente Pasquale Barone, il tesoriere Daniele Donadoni, io, il segretario Pino Liguori ed il consulente giuridico Renato Vestini. Ogni iscritto che ha un’attività ci fa da sponsor per organizzare trasferte ed iniziative: c’è chi mette a disposizione il pullman, il ristorante, i volantini. Al momento vantiamo circa 170 iscritti e 350 affiliati totali. Per le trasferte ci muoviamo in 60, purtroppo ci tocca rifiutare delle prenotazioni a causa della capienza limitata del pullman. Ci stiamo organizzando per il match di Firenze, non mancheremo per far sentire agli azzurri la nostra passione”.

LE INIZIATIVE. “Dividiamo i nostri soci in cinque categorie: socio baby con la fascia gialla della tessera; socio junior in fascia verde; socio lady fascia rosa; socio effettivo fascia bianca e socio onorario con la fascia blu. Tra questi ultimi ci sono anche Toni e Peppe Servillo. Inoltre, abbiamo un inno regolarmente registrato, scritto in musica e parole da Paolo Gisonna, autore di programmi molto famosi e cantato dalla bravissima Daniela Riccio, che parla di Napoli e del Napoli. Abbiamo un marchio registrato ma la cosa più bella sono le amicizie nate con il club. Le nostre famiglie si sono conosciute, si frequentano: siamo una grande famiglia, al di là dello sport e del calcio, uniti dalla grandissima passione per il Napoli e per la nostra città, sempre nel cuore”.

Un monito bellissimo, un grande segnale di aggregazione in nome dello sport e di una squadra, il Napoli, che unisce crea forti legami. Un insegnamento per tutti, ancor più alla vigilia di una gara delicata quale Napoli-Roma. E’ questo lo sport che ci piace, è questa la vera passione per i partenopei.

Alessia Bartiromo
RIPRODUZIONE RISERVATA