shinystat spazio napoli calcio news Antonella Leardi: "Che Napoli-Roma sia una festa, Totti il benvenuto. Vi spiego come sono andati i fatti"

Antonella Leardi: “Che Napoli-Roma sia una festa, Totti il benvenuto. Vi spiego come sono andati i fatti”


La signora Antonella Leardi, mamma del tifoso napoletano Ciro Esposito, è stata ospite della trasmissione “Tiki Taka” andata in onda si Italia 1, dove ha provato a distendere gli animi in vista della gara Napoli-Roma di domani. Ecco quanto evidenziato da SpazioNapoli:

Ancora una volta voglio mandare un messaggio distensivo alle tifoserie, Napoli-Roma deve essere un festa e nient’altro. Sinceramente ancora non so se andrò allo stadio, per me andare al San Paolo è segno di dolore anche perché quello doveva essere il posto di mio figlio“.

Dopo un servizio mandato in onda dalla redazione di Sportmediaset, dove si diceva che Ciro e i tifosi del Napoli avessero reagito alle provocazioni di Daniele De Santis nei confronti di un pullman di tifosi partenopei, la signora Leardi interviene nuovamente: “Ci tengo a precisare che Ciro è intervenuto per difendere le persone all’interno del pullman, non era una reazione. Inoltre nel servizio dite che De Santis ha sparato perché in fuga, non è così, ci sono delle inesattezze. Il proiettile è stato sparato dritto per dritto e subito, prima che De Santis iniziasse a scappare“.

Totti a Scampia? Se il capitano della Roma avesse voglia di incontrarmi per portare i suoi omaggi alla tomba di Ciro lo accoglierei a braccia aperte, così come ho accolto ogni tifoso di qualunque squadra che ci è venuto a trovare all’ospedale Gemelli di Roma. Il calcio deve essere aggregazione, sono convinta che Napoli e i napoletani diano le risposte giuste“.