shinystat spazio napoli calcio news Subbuteo, gli Eagles Napoli di Bolognino sul tetto d'Europa

Subbuteo, gli Eagles Napoli di Bolognino sul tetto d’Europa


C’è un Napoli che di Champions ne ha già vinte tre, l’ultima proprio ieri, a Frameries, in Belgio. E’ il Napoli degli Eagles, storico club di calcio tavolo il cui presidente-giocatore è Massimo Bolognino, il “Maradona del subbuteo”. Lui, però, ieri era squalificato ed è rimasto in città, aspettando notizie dai suoi compagni di squadra, che gli hanno regalato una gran bella gioia a distanza. Gli azzurri hanno superato superato prima la Reggiana in semifinale (3-1) e poi in finale i belgi dello Charleroi (2-1).

I MAGNIFICI 4. Nicos Beis (Grecia), il pescarese Massimiliano Nastasi, altro fenomeno del calcio tavolo nostrano, poi due ragazzi terribili: Luigi e Marco Di Vito, fratelli di 18 e 14 anni. Entrambi napoletani, si allenano sotto la guida di Bolognino al Rione Traiano, salito recentemente agli onori della cronaca per altri motivi. “Un messaggio positivo, per chi crede che dalle nostre parti ci sia solo delinquenza – dice Bolognino, che ora insegue il “triplete” – Nel 2014 abbiamo già vinto scudetto e Champions League. Vogliamo anche la Coppa Italia”.

FONTE e FOTO Corriere dello Sport