shinystat spazio napoli calcio news KKN, Rafa Benitez: "Domani partita difficile, serve massima concentrazione. Callejon? Un campione, merita la Nazionale"

KKN, Rafa Benitez: “Domani partita difficile, serve massima concentrazione. Callejon? Un campione, merita la Nazionale”


L’allenatore del Napoli Rafa Benitez è in diretta con Radio Kiss Kiss Napoli per presentare il match di domani sera a Bergamo contro l‘Atalanta. Ecco quanto evidenziato da SpazioNapoli: “La vittoria contro il Verona ha palesato il nostro carattere, l’idea di calcio che abbiamo e la qualità, soprattutto dopo il secondo gol. I giocatori sanno come fare per vincere le partite e con tanto lavoro stiamo migliorando”.

L’ATALANTA. “E’ una partita ostica, lo sappiamo. Abbiamo tanto rispetto per ogni squadra e già l’anno scorso abbiamo capito questo campo come sia difficile. Per questo abbiamo subito voltato pagina, concentrati per domani. Loro come noi hanno bisogno di punti e serve una condizione fisica e mentale al top”.

I CONVOCATI. “Mancheranno domani gli infortunati Zuniga e Gargano e Michu. Ci sarà un po’ di turn over, è inevitabile”

LA ROMA. “Ovviamente pensiamo prima al match contro l’Atalanta che potrebbe proiettarci in classifica. Pensare direttamente a sabato sarebbe un errore clamoroso e non vogliamo farlo”.

HIGUAIN. “Gonzalo ha sempre lavorato bene ma il gol per un attaccante è fondamentale a livello psicologico Callejon non è una sorpresa ma le reti di Hamsik e Higuain sono state un segnale molto positivo, sono felicissimo”.

HAMSIK. “Marek per il Napoli è tatticamente, caratterialmente e tecnicamente importantissimo. Si parla tantissimo della sua posizione in campo ma ha sempre segnato ed aiutato tantissimo la squadra, non lo vedo in difficoltà”.

DENIS. “Non ci sarà una gabbia per lui, non ci snaturiamo. La fase difensiva la curiamo tanto e c’è ancora tanto da fare, dobbiamo crescere. Ci sbilanciamo perchè abbiamo un attacco letale ma in settimana ci soffermiamo sui movimenti dei vari reparti. Abbiamo le caratteristiche che abbiamo, tutti insieme si difende e creiamo tanto. Certo, dobbiamo migliorare ma molte altre squadre hanno problemi analoghi ai nostri anche se se ne parla di meno”.

CALLEJON. “E’ bellissimo vederlo al top, soprattutto per la squadra e per il Napoli. E’ frutto del lavoro dello scounting del Napoli ma i risultati che stiamo ottenendo ce li godiamo tutti, non solo io che ho creduto in lui. Spero vada in Nazionale, se lo merita.”

MIGLIORAMENTI. “Oggi non voglio parlare di percentuali, dobbiamo ancora migliorare condizione fisica ed atletica ma la strada è giusta. Ho ritrovato il sorriso: questa squadra merita rispetto e può ancora dare tantissimo”.