shinystat spazio napoli calcio news Napoli-Verona, le probabili formazioni. Benitez "boccia" l'11 di Berna, per Mandorlini tre ballottaggi

Napoli-Verona, le probabili formazioni. Benitez “boccia” l’11 di Berna, per Mandorlini tre ballottaggi


Dentro o fuori, mai definizione più adatta per dipingere questo Napoli-Verona che andrà in scena alle ore 18 al San Paolo, un altro passo falso dopo il rocambolesco pari contro l’Inter e la disfatta di Berna potrebbe avere effetti lancinanti sull’economia mentale del gruppo partenopeo.Vincere per ritrovare un pizzico di serenità prima di rituffarsi in una settimana che vedrà gli azzurri di scena a Bergamo, campo da sempre ostico, prima dell’attesissimo big match del primo novembre contro la Roma. Gli azzurri hanno però dimostrato che nulla può essere dato per scontato quest’anno, in negativo, e dall’altro lato avranno di fronte un Verona che vorrà far dimenticare la pessima figura rimediata contro il Milan domenica scorsa. Una sfida da non sottovalutare dunque, dove il pubblico si aspetta di ritrovare il vero Napoli.

Cambiare marcia – Sei cambi per Rafa Benitez rispetto alla sfida contro lo Young Boys. In porta Rafael è chiamato a ritrovare serenità e fiducia nei suoi mezzi, Koulibaly ritorna al fianco di Albiol con Ghoulam sull’out mancino, ballottaggio tra Maggio ed Henrique per la fascia opposta. Pesano in difesa le assenze di Zuniga, distorsione al ginocchio ne avrà per tre settimane, e Britos. A metà campo la coppia formata da Inler e David Lopez dovrebbe essere rilanciata, ma Jorginho scalpita. In avanti Insigne supera Mertens nel solito ballottaggio sulla sinistra con Hamsik, Higuain e Callejon a completare il reparto avanzato.

Dubbi da sciogliere – Mandorlini dovrà fare a meno dello squalificato Rafa Marquez, a proteggere il portiere Rafael la coppia Marques-Moras con Martic e Agostini, che garantirebbe più copertura di Brivio, sugli esterni. A metà campo indisponibili Obbadi e Sala, giostreranno Campanharo, occhio a Ionita, Tachtsidis e Halfredsson. In avanti Juanito Gomez e Nico Lopez, in ballottaggio con Jankovic, agiranno alle spalle di Luca Toni, con Nenè desideroso di giocarsi le proprie chances.

Napoli (4-2-3-1): Rafael; Maggio, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Inler, Lopez; Callejon, Hamsik, Insigne; Higuain. All.: Benitez

Verona (4-3-3): Rafael; Martic, Moras, Marques, Agostini; Ionita, Tachtsidis, Hallfredsson; Juanito Gomez, Toni(Nenè), Nico Lopez. All.: Mandorlini