shinystat spazio napoli calcio news RILEGGI LIVE - Young Boys-Napoli 2-0 (51' Hoarau, 92' Bertone): Finale! Un Napoli inesistente affonda a Berna

RILEGGI LIVE – Young Boys-Napoli 2-0 (51′ Hoarau, 92′ Bertone): Finale! Un Napoli inesistente affonda a Berna


La diretta testuale di Young Boys – Napoli termina qui. Per pagelle, approfondimenti ed interviste restate collegati su SpazioNapoli.it

Un Napoli inguardabile esce sconfitto dalla trasferta di Berna. Nel primo tempo gli azzurri ci avevano anche provato con Mertens, ma era stato bravo il portiere Mvogo a negargli il vantaggio. Nella ripresa il Napoli si dimentica di scendere in campo e permette allo Young Boys di prendere campo e di trovare il vantaggio sull’ennesima dormita difensiva con Hoarau. Tardive le sostituzioni di Benitez. Con un Napoli tutto sbilanciato in avanti sul finale arriva anche il gol sicurezza di Bertone (che era entrato dalla panchina), per lui si tratta quasi di un derby date le sue origini salernitane. Gli svizzeri con questa vittoria raggiungono il Napoli in testa alla classifica del girone I con 6 punti. Bellissima scena a fine gara con i calciatori dello Young Boys seduti in campo a godersi i festeggiamenti dei tifosi dello “Stade de Suisse”.

93′ – Finita la partita! Lo Young Boys batte il Napoli 2-0!

92′ – Bertone lanciato 1 vs 1 in contropiede batte Rafael in uscita e chiude il Match.

92′ – GOL DELLO YOUNG BOYS! BERTONE CHIUDE IL MATCH!

90′ – Mertens ci prova di sinistro da fuori area, la palla termina debolmente fuori. Intanto concessi 3 minuti di recupero.

89′ – Ci prova anche Zapata di testa, la palla termina alta.

87′ – Finalmente un occasione per il Napoli! Callejon riceve un cross dalla destra di Maggio e prova il destro di prima intenzione, Mvogo para.

85′ – Cambio per lo Young Boys: esce un ottimo Nuzzolo ed entra Rochat.

84′ – Gli azzurri adesso giocano con il doppio centravanti con Hamsik che si è spostato a centrocampo.

83′ – Ultimo cambio per Benitez: dentro Higuain e fuori De Guzman. Forse un po’ tardivo l’ingresso del Pipita.

82′ – Il Napoli continua far possesso palla, ma occasioni da rete non se ne producono.

79′ – Rete annullata a Callejon per fuorigioco! Lo spagnolo partito in leggero fuorigioco aveva toccato deliziosamente in rete su un lancio di Inler.

76′ – Nulla la reazione azzurra dopo la rete subita, lo Young Boys sta controllando agevolmente il match.

74′ – Benitez cambia: fuori Jorginho e dentro Callejon, De Guzman passa a centrocampo.

72′ – Altra ammonizione per il Napoli, stavolta tocca a Ghoulam per un inutile fallo a centrocampo.

70′ – Altra occasione per lo Young Boys! Sutter arriva al limite dell’area e calcia, il pallone finisce di poco alto. Intanto cambio per i padroni di casa: esce Kubo ed entra Bertone.

68′ – Hamsik viene scalciato in area di rigore e finisce a terra, l’arbitro lascia continuare ma i dubbi rimangono.

67′ – Ammonito Jorginho per un fallo a centrocampo su Sanogo.

65′ – Piccolo battibecco tra Maggio e l’allenatore degli svizzeri Forte, tutto risolto.

63′ – Prima occasione per Hamsik appena entrato: lo slovacco inizia l’azione con una percussione e scarica la palla a Mertens che chiude il triangolo, ma il colpo di testa di Hamsik finisce di poco alto.

60′ – Primo cambio per il Napoli: entra Hamsik ed esce un inconcludente Michu.

55′ – Ammonito Lecjaks per fallo su Zapata che stava scattando sulla destra.

53′ – Higuain ha iniziato le operazioni di riscaldamento.

51′ – Azzurri in svantaggio per un’altra disattenzione difensiva: sulla destra Nuzzolo è liberissimo di mettere palla al centro dove Kubo riceve e scarica dietro ad un solissimo Hoarau che tira ed infila Rafael. Difesa partenopea addormentata: 1-0!

51′ – GOL DELLO YOUNG BOYS! HOARAU

49′ – Pericoloso contropiede dei padroni di casa scaturito da un contrasto tra Sanogo e Michu giudicato valido dall’arbitro, il Napoli si salva.

46′ – Pericolosissimo Ghoulam su punizione! L’algerino ci prova da calcio piazzato, il pallone termina di pochissimo a lato.

45′ – Iniziato il secondo tempo!

20:00 – Le squadre fanno il loro ritorno in campo.

Intanto sospeso il derby cecoslovacco tra Slovan Bratislava e Sparta Praga (le altre due squadre presenti nel girone degli azzurri) al 40′ minuto per scontri.

Il primo tempo termina con il risultato di 0-0, la gara è stata equilibrata con occasioni da entrambe le parti. Gli azzurri sono andati più volte vicini al vantaggio con Mertens, il migliore in assoluto in questo primo tempo, e De Guzman. Non male anche la prestazione di Inler al quale l’aria di casa avrà fatto decisamente bene, bene anche Rafael che si è dimostrato sicuro in un paio di uscite. Svizzeri pericolosi in due occasioni con il centravanti Hoarau servito con cross dalla sinistra e con Albiol in sofferenza sulle palle alte. Benitez in panchina ha le carte giuste per dare una sterzata al match.

45′ – Finito il primo tempo: 0-0! L’arbitro non ha concesso recupero.

40′ – Ancora Mertens pericoloso! Il belga arriva al limite dell’area a fa partire in tiro a giro dei suoi, Mvogo si supera e mette in angolo.

39′ – Occasionissima per il Napoli! Dopo un’azione insistita gli azzurri arrivano al cross, Mvogo in uscita anticipa Michu ma la palla resta in mezzo all’area e De Guzman ci prova di testa, il pallone arriva però troppo morbido tra le braccia del portiere avversario.

32′ – Buona occasione per gli azzurri con Mertens che mette al centro dove Zapata viene anticipato per un soffio da Von Bergen.

29′ – Ammonito Vilotic per un brutto fallo a centrocampo su Inler.

25′ – Gli azzurri conquistano un calcio d’angolo con Mertens, ma l’azione che ha portato al corner è stata fantastica: Rafael ha lanciato di prima un pallone raccolto dopo un uscita, Zapata lo colpisce di tacco e serve Michu che a sua volta al volo lancia Mertens fermato in angolo. Buon Napoli adesso.

24′ – Si fa vedere anche Michu, in ombra fin ora, con un tiro di sinistro. Pallone colpito male che finisce lontanissimo dalla porta di Mvogo.

22′ – Disattenta la difesa azzurra che si fa prendere in contropiede permettendo così ad Hoarau di arrivare al tiro, per fortuna la sfera termina altissima.

19′ – Ancora pericoloso il Napoli! De Guzman entra in area e tira, la difesa svizzera si salva respingendo, ma adesso appare in affanno.

17′ – Ancora Mertens! Questa volta il belga ci prova con un tiro potente da lontano, palla di poco alta.

15′ – Risposta del Napoli con Mertens, largamente il più intraprendente per gli azzurri, che ci prova su punizione. Para Mvogo.

15′ – Young Boys vicino al vantaggio! Hoarau viene servito con un cross dalla sinistra sulla quale si avventa di testa, il pallone sfiora il palo sinistro della porta difesa da Rafael.

13′ – Primo tiro in porta per il Napoli con Zapata che ci prova a giro da molto lontano, il portiere dello Young Boys Mvogo blocca tranquillamente.

8′ – Pericoloso il Napoli che manovra con Inler e Jorginho: il brasiliano lancia Mertens che serve al centro, la palla viene recuperata dalla difesa elvetica con Von Bergen che tocca con un braccio ma l’arbitro lascia giustamente correre perché il braccio era attaccato al corpo.

6′ – Tiro potente dai 25 metri di Gajic, il pallone si perde a lato con Rafael in controllo.

3′ – Prima occasione anche per il Napoli con Mertens che semina il panico tra i calciatori della difesa svizzera, il belga poi non riesce a tirare e l’azione si perde con il recupero del pallone per lo Young Boys.

2′ – Young Boys subito intraprendente con Nuzzolo che guadagna un calcio d’angolo, sulla susseguente battuta esce Rafael e fa sua la palla.

1′ – Iniziata la partita!

18:57 – Le squadre fanno il loro ingresso in campo, tra pochi istanti sarà dato il calcio d’inizio alla gara.

18:50 – Riscaldamento ultimato con le squadre che rientrano negli spogliatoi, tra poco rientreranno per dare il via al match.

18:30 – Squadre in campo già da qualche minuto per effettuare riscaldamento.

18:20 – Forse più di 2000 i tifosi partenopei presenti a Berna, per il momento nello stadio ci sono solo loro, i tifosi svizzeri entreranno a pochi minuti dall’inizio della gara. Intanto i portieri delle due formazioni hanno iniziato il riscaldamento.

18:05 – Clima freddissimo e vento a Berna, al momento la temperatura è di circa 3°C. Intanto il Napoli ha chiesto allo Young Boys di bagnare il campo sintetico dello “Stade de Suisse”, gli svizzeri hanno dato il loro assenso.

Benitez sceglie un Napoli inedito con la coppia Michu-Duvàn Zapata in avanti e l’olandese De Guzman a svolgere il ruolo di vice-Callejon. In difesa si rivede Henrique che agirà da centrale insieme a Raùl Albiol, sugli esterni riproposta la coppia Maggio-Ghoulam apparsi fuori condizione nelle ultime uscite. A centrocampo il tecnico spagnolo sceglie la qualità di Jorginho e Inler con David Lopez che si accomoda in panchina insieme ai “big” Hamsik e Higuain.

Ecco le formazioni ufficiali:

YOUNG BOYS (4-2-3-1):  Mvogo; Lecjaks, Vilotić, Von Bergen, Sutter; Gajić, Sanogo Junior; Nuzzolo, Kubo, Steffen; Hoarau.

A disposizione: Wölfli, Rochat, Bertone, Costanzo, Nikci, Afum, Zarate. All. Uli Forte

NAPOLI (4-2-3-1): Rafael; Maggio, Henrique, Albiol, Ghoulam; Inler, Jorginho; Mertens, Michu, De Guzman; Duvan.

A disposizione: Andújar, Koulibaly, Mesto, Hamsik, David Lopez, Callejon, Higuain. All. Rafael Benitez

Il Napoli di Rafa Benitez è atteso in Europa League nel match, sulla carta, più complicato del girone I: a Berna contro lo Young Boys. Ritorno a “casa” per Gokhan Inler capitano della nazionale elvetica, che però stasera sarà chiamato a prendere per mano la squadra azzurra comandando il centrocampo. I partenopei sono reduci da una buona striscia di risultati utili consecutivi e in coppa comandano il proprio girone a punteggio pieno con 3 punti di vantaggio sulla coppia Sparta Praga, impegnato a Britslava contro lo Slovan, e Young Boys. Vincendo questa gara gli uomini di Benitez ipotecherebbero la qualificazione al prossimo turno. Gli svizzeri, invece, stanno deludendo in campionato: infatti sono solo quinti in classifica e sono reduci da due sconfitte consecutive, l’ultima proprio in casa contro i rivali del Basilea. Allo “Stade de Suisse”, stadio dove gioca le partite casalinghe la nazionale svizzera, sono attesi oltre 20 mila spettatori.

Buonasera amici di SpazioNapoli e benvenuti al live testuale di Young Boys-Napoli, match valido per la terza giornata del girone I di Europa League.