shinystat spazio napoli calcio news Europa League - Il reparto centrale dello Young Boys

Europa League – Il solido centrocampo dello Young Boys


Domani alle 19.00 il Napoli affronterà gli svizzeri dello Young Boys, per la terza giornata di Europa League. Dopo aver analizzato il reparto difensivo dei gialloneri oggi entreremo nel dettaglio del centrocampo.

A fare da schermo davanti la difesa dovrebbero esserci Sekou Junior Sanogo Leonardo Bertone. Il primo, arrivato in estate dal Thun alla corte di Uli Forte, è un mediano vecchio stampo tutto corsa e fisico. Può considerarsi un difensore aggiunto e fa del gioco duro la sua caratteristica principale, non esce mai dal campo senza un cartellino e il Napoli potrebbe approfittare di questo per giocare in superiorità numerica. Il secondo, classe ’94, è cresciuto nelle giovanili della squadra svizzera, anch’egli è un mediano ma più veloce e dinamico del compagno di reparto; all’occorrenza Forte lo utilizza anche come terzino destro, sfruttando la sua facilità di corsa.

Più avanzato dovrebbe agire uno tra Moreno Costanzo Milan Gajic, con il primo in vantaggio sul secondo per una maglia da titolare. Entrambi sono i registi avanzati della squadra e forniscono ai compagni una quantità industriale di assist; in campionato si sono già divisi la bellezza di sei assist, tre a testa, che hanno portato al gol degli attaccanti.

Sulla fascia destra si piazzerà sicuramente Renato Steffen, 22enne mancino, che in EL ha già siglato tre reti e regalato due assist vincenti. Giocatore veloce e dal dribbling facile, ama giocare a destra per poter rientrare e calciare col suo mancino. Sull’out di sinistra agirà l’espertissimo Raphael Nuzzolo, capocannoniere della squadra in campionato con cinque gol anche lui ha all’attivo tre marcatura in Europa. È sicuramente l’uomo più pericoloso del centrocampo svizzero, considerando esperienza e tecnica, e gli uomini del Napoli dovranno riservargli più di un occhio di riguardo.