shinystat spazio napoli calcio news Europa League - Il reparto difensivo dello Young Boys

Europa League – Von Bergen guida la retroguardia dello Young Boys


Giovedì sera il Napoli sarà di scena in Svizzera, in casa dello Young Boys, in virtù della terza giornata di Europa League. Gli svizzeri vengono da una sconfitta in campionato contro il Basilea e cercheranno sicuramente il riscatto contro la squadra di Benitez.

Cominciamo l’avvicinamento a questa sfida analizzando il reparto difensivo della formazione allenata da Uli Forte, che presenta anche una vecchia conoscenza del calcio italiano.

Si tratta di Steve Von Bergen, ex difensore centrale di Palermo Cesena, leader della difesa e capitano dei gialloneri. Ottimo colpitore di testa sia nella propria area che in quella avversaria, dove risulta spesso pericoloso su palla inattiva; il suo tallone d’Achille è la velocità d’azione e i rapidi attaccanti del Napoli dovranno colpire soprattutto su questo fondamentale. Al suo fianco al centro della difesa dovrebbe agire Alain Rochat, svizzero – canadese di 31 anni, molto fisico e dinamico; all’occorrenza Forte lo schiera come mediano in modo da schermare le azioni avversarie. Più defilato nelle gerarchie Milan Vilotic, 28enne centrale difensivo, che per il momento non è stato ancora mai schierato.

I terzini dovrebbero essere Scott Sutter, a destra, e Jan Lecjaks a sinistra. Il primo dispone di un destro molto educato e in questa EL ha già confezionato due assist vincenti per i compagni; pecca in fase difensiva tendendo spesso a votarsi esclusivamente all’attacco. Il secondo, classe ’90, è il più pericolo tra i difensori dello Young Boys; dribbling e velocità molto sviluppati, una freccia sulla fascia mancina, assiste i compagni al meglio e riesce ad andare con frequenza anche alla conclusione. Come per il dirimpettaio di corsia, anch’egli tende a trascurare la fase difensiva lasciando così spazi agli avversari. A dare fastidio a questi due titolari fissi ci sono Florent Hadergjonaj, cresciuto nel vivaio dello Young, e Gregory Wüthrich 22enne che pian piano sta scalando posizioni nelle preferenze di Uli Forte.

A difendere la porta giallonera ci sarà Yvon Mvogo, portiere giovanissimo del ’94 che ha giocato tutte le partite tra campionato e Europa League. Nonostante la sua giovane età è riuscito a suon di prestazioni a guadagnarsi il rispetto e la fiducia della squadra e della tifoseria svizzera.