shinystat spazio napoli calcio news Fassone (dg Inter): "Napoli esperienza magnifica. Domani niente sentimentalismi, ecco la verità sull'accordo Mazzarri - Inter"

Fassone (dg Inter): “Napoli esperienza magnifica. Domani niente sentimentalismi, ecco la verità sull’accordo Mazzarri – Inter”


Marco Fassone, ex dg del Napoli e attualmente direttore generale dell’Inter, ha rilasciato una lunga intervista al “Corriere del Mezzogiorno”. Ecco quanto evidenziato da SpazioNapoli.it: “Napoli mi diede un’opportunità importante. Ero alla Juve e avevo portato a termine il progetto stadio. De Laurentiis mi offrì la direzione generale del club. Da lì poi arrivò la richiesta di Moratti e tutti sappiamo come è andata. Il mio ruolo nell’avviamento del nuovo club con Thohir è stata l’esperienza più importante della mia carriera. Napoli mi ha dato tanto dal punto di vista professionale ed umano. La maggior parte dei contatti sono tutte persone che ho conosciuto nei miei due anni in Campania.

Inter – Napoli? E’ una partita delicata. Il Napoli ha una rosa forte, nella quale ha investito tanto lo scorso anno. Noi veniamo da due sconfitte, sarà importante mantenere la giusta concentrazione e la freddezza per vincere, aspetti che Mazzarri sta preparando in maniera meticolosa. Rispettiamo il Napoli, ma in campo non ci saranno sentimentalismi. Il presidente ha più volte rinnovato la fiducia al mister.

Tifoserie? A Napoli raramente ho sentito fischi dalla tribuna. Il pubblico è molto più passionale. A Milano invece si è più esigenti. Si critica il gioco e i calciatori. E’ un pubblico più raffinato rispetto a quello napoletano ma più esigente. Dal dopo Mourinho qui c’è la convinzione di dover vincere a tutti i costi.

Mazzarri – Inter? Ristabiliamo la verità: l’idea di portare il mister a Milano fu di Moratti. Il presidente provò a tener saldo sulla panchina nerazzurra Stramaccioni ma poi tutto andò come ben sappiamo. Thohir ha avuto subito empatia col mister. Io ed Ausilio non abbiamo faticato a convincerlo per quanto riguarda il rinnovo del mister.

Rinnovo Mazzarri – Inter? A me non risulta. Il mister è maturato tanto, sta affrontando una piazza importante. L’Inter è l’apice della sua carriera, si è dovuto adattare alla grande squadra. E’ un grandissimo lavoratore, è tenace e ha la stima di tutto lo spogliatoio, oltre che del club.

Napoli agli sceicchi? Non conosco la situazione attuale. De Laurentiis è un imprenditore molto saggio. Ha creato una società solida con risultati sportivi eccellenti e i bilanci in ordine. Non so se De Laurentiis sia o meno in contatto con investitori arabi, ma il valore e l’importanza della società sono un’opportunità più che interessante. E’ una piazza importante, è stabilmente nel calcio che conta da molti anni”.