shinystat spazio napoli calcio news "I tifosi sono tutti uguali, bisogna rispettare le leggi. Lasciatemi fare un appello in nome di Ciro..."

“I tifosi sono tutti uguali, bisogna rispettare le leggi. Lasciatemi fare un appello in nome di Ciro…”


Nella lunga intervista rilasciata alla Gazzetta dello Sport, Morgan De Sanctis ha parlato anche della questione violenza negli stadi, soffermandosi sulla vicenda legata alla morte di Ciro Esposito: “Il tifo violento? È un problema istituzionale: chi fa cose sbagliate deve essere punito. Poi rispettando le leggi si può fare tutto. Ci sono persone che pensano di essere più tifose di altri perché vanno a più partite, ma invece per me sono tutte uguali“.

Ciro Esposito? So che forse non servirà, ma io un appello voglio farlo lo stesso. Napoli e Roma sono città che si somigliano sotto tanti punti di vista e devono tornare ad essere amiche come una volta. Mi dispiace che mamma Antonella abbia criticato Totti. È stata una strumentalizzazione perché Francesco parlava della sua esperienza di vent’anni. Comunque nel nome di Ciro dobbiamo fermare la spirale dell’odio“.