shinystat spazio napoli calcio news GdS - Il rapporto tra ingaggio e rendimento della serie A premia Sarri e "rimanda" due azzurri

GdS – Il rapporto tra ingaggio e rendimento della serie A premia Sarri e “rimanda” due azzurri


La Gazzetta dello Sport odierna ha messo in relazione in un’ampia tabella il rendimento con il guadagno di giocatori e allenatori del campionato italiano, con risultati alquanto sorprendenti. I dati sono relativi all’ultimo trimestre dal 1 luglio al 30 settembre.

La tabella della rosa per i giocatori, conferma che il rendimento degli italiani è ancora direttamente proporzionale al guadagno. Se si gioca bene aumenta l’ingaggio insomma, con un rendimento ponderato di 6,99 per i calciatori nostrani, 6,33 per gli stranieri. Una fotografia che anche nelle tre stagioni precedenti aveva visto prevalere i rappresentanti del made in Italy: anche con distacchi più netti per il resto del mondo. Tanti i campioni stranieri del nostro campionato rimandati, che non hanno ancora reso come potrebbero: tra questi anche Higuain, Gomez e Klose.

Per quanto riguarda gli allenatori, il miglior rapporto qualità prezzo è tutto per il tecnico dell’Empoli Sarri, che guadagna 300 mila euro all’anno, cioè 75 mila euro per questi primi tre mesi di stagione. Da luglio a oggi, il suo Empoli ha fatto 6 punti, non pochi. Divisione con la calcolatrice: 75mila diviso 6 uguale 12.500 euro. Lo stesso calcolo fatto con Mazzarri porta a un risultato completamente diverso. L’Inter è a 8 in classifica e Mazzarri prende 3,3 milioni a stagione: significa che Thohir finora gli ha versato oltre 103 mila euro a punto. Ecco che si piazzano agli antipodi della classifica. Quasi al centro ma tendente verso il tecnico nerazzurro c’è Rafa Benitez, con una media di 87.500 euro a punto e che paga l’inizio in campionato troppo in salita.