shinystat spazio napoli calcio news Tre vittorie consecutive, ma i tifosi dove sono?

Tre vittorie consecutive, ma i tifosi dove sono?


Pochi ma buoni è un modo di dire e di pensare che a Napoli ed al Napoli non serve più. Anche domenica sera, contro il Torino, il San Paolo ha regalato un colpo d’occhio tutt’altro che piacevole. Sicuramente migliore rispetto alla gara disputata col Palermo, ma non ancora sufficiente.

La frattura tra tifosi e squadra dunque è in via di guarigione, ma non ancora sanata. L’equilibrio è sottile, basterebbe una vittoria per aggiungere un’altra consistente fetta di pubblico ed una sconfitta per tenerla ancora ben lontana dall’impianto di Fuorigrotta.

Eppure, quando le cose non vanno bene, è proprio il tifoso a fare la differenza, a trascinare i propri calciatori fuori dalle sabbie mobili. Il Napoli non può prescindere da Napoli, dalla sua gente. Che si vinca o si perda a Milano, l’imperativo deve essere soltanto uno: riempire nuovamente il San Paolo. Al di là del risultato.

Antonio De Filippo