shinystat spazio napoli calcio news Premier League, Falcao si sblocca e lo United supera l'Everton 2-1

Premier League, Falcao si sblocca e lo United supera l’Everton 2-1


La domenica di Premier League si apre con il big match tra Manchester United e Everton. La squadra di Louis van Gaal, reduce dalla vittoria di sette giorni fa contro il West Ham, oltre agli infortunati di lungo corso ha dovuto fare a meno anche di Ander Herrera, una delle (poche) note liete in questo inizio di stagione per i red devils.

All‘Old Trafford termina 2-1 per i padroni di casa che bissano, anche nel risultato, il successo della scorsa giornata.

Da segnalare il primo gol di Radamel Falcao in Premier League. L’ex attaccante di Atletico Madrid e Monaco si sblocca proprio in un momento topico, siglando il gol che regala la vittoria al Manchester.

Il match si mette subito bene per Van Persie e compagni che si rendono protagonisti di un buon avvio. L’Everton è piuttosto timido e lascia molto spazio alle avanzate dei diavoli rossi. Il gol arriva al 25′: in rete Angel Di Maria che sfrutta un assist di Juan Mata. Gli ospiti mettono la testa fuori solamente intorno alla mezzora con un tiro di Lukaku che si spegne sul fondo.

La partita potrebbe riaprirsi sul finale di primo tempo quando l’arbitro decreta un penalty a favore dell’Everton: sul dischetto lo specialista Baines che si fa ipnotizzare da un grandissimo De Gea.

L’avvio di secondo tempo è favorevole ai ragazzi di Roberto Martinez che trovano il pareggio con Naismith al 55′. Pronta però la riposta pochi minuti più tardi di Falcao: il colombiano, servito da un ispirato Di Maria, porta i suoi nuovamente in vantaggio.

Il match si infiamma e lo United sbanda nel finale, rischiando di subire il gol del pareggio in almeno 3 occasioni clamorose. Solo uno straordinario De Gea ferma tutto, nella sua migliore partita da quando è a Manchester. Seconda vittoria consecutiva per la squadra guidata da van Gaal che riesce per la prima volta in stagione a dare continuità di risultati.