shinystat spazio napoli calcio news Givova Napoli Basket, gli azzurri steccano l'esordio in campionato: sconfitti 69-75

Givova Napoli Basket, gli azzurri steccano l’esordio in campionato: sconfitti 69-75


La Givova Napoli Basket apre il campionato con una sconfitta. I ragazzi di coach Marco Calvani hanno ceduto il passo alla FMC Ferentino che si è imposta al PalaBarbuto per 69-75.

Nonostante il buon apporto degli americani (Brooks da 21 punti e Jackson da 14), Napoli paga un secondo quarto da incubo dove si è trovata sotto anche di 15 punti. Nel secondo tempo gli azzurri provano a riappropriarsi della partita e nel finale, trascinati da Valerio Spinelli, riescono a portarsi sul -3 a pochi minuti dalla fine con una tripla di Jackson che spaventa Ferentino e costringe coach Gramenzi a chiamare time out. Gli azzurri, però, complice anche l’uscita di Spinelli per raggiunto limite di falli, non riescono nell’impresa di ribaltare il risultato.

LA PARTITA – Calvani lancia in quintetto Sabbatino, Jackson, Brooks, Ganeto ed Allegretti. Inizio subito in salita per Napoli che dopo due minuti subisce un parziale di 7-0. I primi punti della partita e della stagione azzurra arrivano dalle mani di De’Mon Brooks: il prodotto di Davidson mette a referto una tripla e due tiri liberi. La successiva bomba di Ganeto firma il primo vantaggio azzurro sull’8-7. Nel finale di periodo c’è il ritorno degli ospiti che grazie ai punti di Ghersetti chiudono il quarto in vantaggio sul 18-22.

Nel secondo periodo riparte subito forte Ferentino: Piernich e Thomas portano il punteggio sul 20-26. Napoli muove poco la palla in attacco e palesa evidenti difficoltà sotto canestro. Nonostante una tripla di Spinelli (che vale il -6) e il time out di Calvani che cerca scuotere la squadra, Napoli nel secondo tempo affonda sotto i colpi della squadra laziale: il passivo all’intervallo è di -15 per gli azzurri.

Nel terzo periodo Napoli mostra segnali di ripresa con Brooks prima e Spinelli poi. Il play campano è on fire e riporta sotto i suoi sul 48-57 al 27′. Sale in cattedra anche il giovane americano che lotta sotto canestro conquistando punti preziosi: Napoli è sotto di soli 5 punti a sessanta secondi dalla fine del periodo. Guarino però non ci sta e ne mette a referto quattro di fila per Ferentino: al 30′ il risultato è di 52-61. +9 per li ospiti.

Nel quarto periodo Napoli mette in campo gran cuore ed intensità: una tripla clamorosa di Jackson porta gli azzurri sul -3, ma al contempo perdono Spinelli che esce dal campo con cinque falli commessi.

Con 43 secondi da giocare sul cronometro, Napoli recupera palla e si invola in contropiede con Brooks che però forza la penetrazione e consegna il possesso agli avversari. Il finale recita 69-75 per gli ospiti: peccato per la Givova che si avvicina ad un’incredibile rimonta che non si concretizza per un nonnulla.

IL TABELLINO – Givova Napoli vs FMC Ferentino 69-75 (18-22, 30-45, 52-61)

Napoli: Metreveli ne, Malaventura, Allegretti 4, Sabbatino, Spinelli 12, Traballesi ne, Jackson 14, Ganeto 10, Brooks 21, Brkic 8; All.: Calvani M.

Ferentino: Guarino 16, Starks 4, Roffi ne, Allodi 2, Bucci 9, Pierich 15, Ghersetti 8, Martino, Biligha 5, Thomas 16; All. Gramenzi F.

Tiri Liberi: Napoli 14/17 ; Ferentino 9/11
Uscito per falli: Valerio Spinelli

ANTONIO ALLARD

RIPRODUZIONE RISERVATA