shinystat spazio napoli calcio news Tina: "Domani tanti cambi di formazione. Possibile riconferma per il tandem David Lopez - Inler"

Tina: “Domani tanti cambi di formazione. Possibile riconferma per il tandem David Lopez – Inler”


Pasquale Tina, collega di Repubblica, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Radio Marte. Ecco quanto evidienziato da SpazioNapoli.it: “Benitez è bravo a nascondere le sue scelte e non ci sarà la lista dei convocati. La rosa che sfiderà il Torino verrà pubblicata domani verso ora di pranzo dopo l’ultimo allenamento.

Ghoulam? Non è in forma, lo ha dimostrato giovedì. Lo Slovan nel secondo tempo ha sfondato dal suo lato e lui non ha dimostrato la brillantezza giusta per rimediare alle difficoltà.

Formazione? Ci sono tanti dubbi e Rafa ha confermato che il turnover è importante per andare lontano. Ci saranno Albiol e Koulibaly con Zuniga a sinistra e Maggio a destra, riconfermato dopo la buona prestazione di giovedì. A centrocampo c’è il dubbio Gargano perchè Inler e David Lopez hanno fatto bene e sono la coppia sulla quale Benitez vuole puntare. Lo svizzero non ha reso al 100% ma ha bisogno di continuità per ritornare il giocatore che tutti conosciamo. Hamsik è riconfermato, mentre Insigne e Callejon partiranno dal primo minuto. Davanti ci sarà Higuain che deve ancora segnare in questo campionato.

Torino? E’ una partita tosta, contro una squadra che sa palleggiare e giocare in velocità, tanto che Benitez ha chiesto calma, cuore e cervello per un match che può essere decisivo per gli obiettivi azzurri.

San Paolo? C’è ancora poco entusiasmo. Nemmeno la vittoria con lo Slovan ha fatto salire la colonnina della passione e anche domani non ci sarà tanta gente allo stadio.

Hamsik? Il giocatore visto giovedì è quello che noi conosciamo. Nasce mezzala ma i problemi che ha avuto lo scorso anno sono dovuti all’infortunio ma anche ad alcuni blocchi dal punto di vista mentale. Deve essere più reattivo, pronto mentalmente perchè il Napoli dipende tanto dalle prestazioni del suo capitano”.