shinystat spazio napoli calcio news Mesto sta bene e scalpita, veterano ritrovato in attesa di scendere in campo

Mesto sta bene e scalpita, veterano ritrovato in attesa di scendere in campo


Per il suo rinnovo Benitez si  è battuto tanto perchè lo ha reputato un giocatore utile al gruppo e adatto al modulo che vuole mettere in campo, ma fino a questo momento non ha giocato nemmeno un minuto: questa è la storia di Giandomenico Mesto, difensore classe ’82 che l’anno scorso ha vissuto una stagione importante, di riscatto, nella quale è riuscito a mostrare tutte le sue qualità che hanno convinto Benitez a farlo restare in azzurro. Aveva collezionato 14 presenze tra campionato e coppe e ottime prestazioni quando il 2 novembre, nella gara contro il Catania, rimedia una lesione al legamento crociato anteriore del ginocchio destro, infortunio che lo terrà fuori dal campo per tutto il resto della stagione.

La verità. Ormai quasi un anno è passato e Mesto è pronto per giocare di nuovo, anche se il tecnico spagnolo non lo ha ancora gettato nella mischia. Molti pensavano che il difensore azzurro non si fosse ancora ripreso del tutto dall’infortunio grave che aveva subito, ma il suo agente Moreno Roggi, ha tenuto a raccontare come stanno le cose, evidenziando l’ottimo stato di forma del suo assistito in attesa di tornare protagonista in campo. 

La scalata in azzurro. Messo un po’ da parte e arrivato come seconda scelta, l’esterno azzurro non si è perso d’animo ma ha lottato per conquistare un posto in campo e la fiducia del mister che da oggi in poi potrà contare anche su di lui per far quadrare le cose e per mandare in campo la formazione migliore per ogni partita. Nemmeno il San Paolo era tanto contento del suo approdo in azzurro, convinto che si trattasse di un giocatore che aveva già dato il suo in altre formazioni e che a Napoli avesse fatto solo la panchina. Ma anche i tifosi si sono dovuti ricredere dinanzi alle ottime prestazioni di Mesto, arrivato dal Genoa pieno di buoni propositi e con la voglia di stupire la piazza partenopea, la quale  si è resa conto della forza del giocatore che a testa bassa ha lavorato duro e ha aiutato la squadra. Ora Mesto scalpita, eccitato dall’idea di tornare in campo e fiducioso per questa nuova sua stagione in azzurro, che dovrà confermare le idee di Benitez che ha puntato su di lui e per questo non vuole essere deluso.

RIPRODUZIONE RISERVATA