shinystat spazio napoli calcio news Grande supporto dei tifosi azzurri al "Mapei Stadium", la disaffezione resta solo al "San Paolo"

Grande supporto dei tifosi azzurri al “Mapei Stadium”, la disaffezione resta solo al “San Paolo”


Per un tifoso del Napoli “fuori sede”, seguire la propria squadra quando gioca in una città vicina alla propria dove si risiede, è davvero un’occasione da non perdere. Lo hanno dimostrato ieri i sostenitori partenopei al “Mapei Stadium”, completamente inondato di passione azzurra, che ha visto una foltissima presenza di tifosi sotto l’ombra del Vesuvio, in parte provenienti da Napoli ed in tantissimi da tutto il Nord e Centro Italia.

Striscioni, cori e tanto supporto per la squadra di Benitez, dal primo all’ultimo minuto. Al momento del forcing finale del Sassuolo, si è persino alzato il coro “Dai ragazzi non mollate”. Non è mancato modo anche di ricordare la memoria di Ciro Esposito, con un bellissimo striscione esposto durante tutta la gara. Insomma, un piccolo “San Paolo” in Emilia Romagna, a dimostrazione di quanto il tifoso napoletano, per quanto disilluso o ferito, in realtà poi, quando chiamato in causa, resta comunque vicino alla propria squadra.

Se quando si è lontani da Napoli, presenziare è quasi un obbligo ed un dovere morale, lo è di meno quando si è ormai di casa al “San Paolo” ed andare a Fuorigrotta diventa una scelta ben ponderata. In 15.000 hanno risposto presente anche nelle ultime gare, quando la crisi di risultati e gioco si era fatta profonda e ben palpabile. altri hanno preferito disertare aspettando tempi migliori dedicandosi a lavoro, famiglia o semplicemente alla comodità del divano e della propria tv di casa. Il supporto che fa bene ad Higuain e compagni è sicuramente quello di Reggio Emilia, vero, profondo ed incondizionato: lo stesso che si spera di vedere anche domenica sera tra le mura amiche contro il Torino, per centrare un importante filotto di vittorie per il rilancio in classifica.

RIPRODUZIONE RISERVATA