shinystat spazio napoli calcio news RILEGGI LIVE - Sassuolo-Napoli 0-1 (27' Callejon): Finita la gara! Il Napoli soffre nel finale ma porta a casa 3 punti importantissimi!

RILEGGI LIVE – Sassuolo-Napoli 0-1 (27′ Callejon): Finita la gara! Il Napoli soffre nel finale ma porta a casa 3 punti importantissimi!


La diretta testuale di Sassuolo – Napoli termina qui. Per pagelle, approfondimenti ed interviste restate collegati su SpazioNapoli.it

94′ – E’ finita! il Napoli torna a successo battendo il Sassuolo 0-1. E’ bastata una rete di Callejon per conseguire un importantissima vittoria per gli azzurri che scacciano così l’ombra della crisi e si rilanciano in campionato all’inseguimento del terzo posto. Per la prima volta in stagione anche la porta difesa da Rafael è rimasta inviolata.

93′ – Insigne lanciato verso la porta di Consigli da Zapata si defila troppo e perde l’occasione per chiudere il match.

90′ – Concessi 4 minuti di recupero.

88′ – Il Sassuolo sta facendo incetta di punizioni e calci d’angolo, incerto Rafael in un paio di uscite.

84′ – Traversa del Sassuolo! Un cross partito dalla destra non viene intercettato da nessun calciatore azzurro. Così è Peluso a raccogliere il pallone ed a provare il tiro, la palla deviata da Zuniga finisce sulla traversa. Sassuolo vicino al pari.

81′ – Il Sassuolo adesso è tutto riversato nella metà campo azzurra alla ricerca della rete. Il Napoli non riesce a ripartire efficacemente.

77′ – Subito ammonito Jorginho per una trattenuta a metà campo ai danni di Pavoletti.

76′ – Ultimo cambio anche per gli azzurri: fuori Gargano, dentro Jorginho.

75′ – Ultimo cambio per il Sassuolo: esce Gazzola ed entra Vrsaljko.

73′ – Altro svarione del Napoli con Zuniga che effettua un retropassaggio servendo però Zaza, Koulibaly ancora una volta attento gli soffia la palla.

71′ – Secondo cambio anche per il Sassuolo: entra Pavoletti ed esce Floccari.

69′ – Esce il Pipita Higuain, al suo posto Benitez inserisce Zapata.

68′ – Callejon prova il tiro da lontano, la palla viene colpita male e decolla altissima.

64′ – Punizione da posizione invitante per gli uomini di Di Francesco. Batte Sansone a giro, ma Rafael blocca tranquillamente.

61′ – Pericoloso il Sassuolo! Missiroli dal limite dell’area prova il tiro a giro che finisce fuori di pochissimo.

60′ – Primo cambio anche per Benitez: fuori Hamsik dentro De Guzman.

58′ – Strepitoso intervento di Acerbi che intercetta un passaggio di Hamsik destinato ad Higuain, il Pipita si sarebbe trovato da solo davanti a Consigli.

55′ – Primo cambio per il Sassuolo: esce Brighi ed entra Missiroli.

54′ – Ammonito Zaza per proteste, era stato atterrato in area da Koulibaly che però è andato netto sul pallone.

53′ – Ancora Napoli con Higuain che prova il tiro da fuori area, la palla finisce fuori.

52′ – Angolo battuto corto dal Napoli, Insigne va al tiro da posizione defilata e Consigli deve sventare nuovamente in angolo.

50′ – In seguito al fallo subito da Rafael ne nasce un accesso diverbio tra Gargano e Taider, Peruzzo li ammonisce entrambi.

49′ – Azione pericolosa dei padroni di casa. Mischia in area azzurra risolta da Rafael che subisce fallo.

48′ – E’ il Sassuolo che prova a giocare il pallone, gli azzurri tendono a difendersi ed a ripartire.

45′ – Iniziato il secondo tempo!

13:30 – Le squadre stanno tornando in campo.

13:25 – Un buon Napoli chiude in vantaggio per una rete a zero il primo tempo. Sono gli uomini di Benitez a fare la partita e dopo aver sfiorato la rete con Hamsik in avvio di match è Callejon a trovare la via della rete servito ottimamente dal Pipita Higuain, ottimo anche il recupero palla a centrocampo di Koulibaly che permette l’avvio dell’azione. La squadra poi abbassa i ritmi e pensa controllare. Lo fa bene fino al 43′, cioè quando Albiol si fa soffiare palla da Zaza che si invola verso la porta di Rafael, Koulibaly fortunatamente salva tutto con un recupero prodigioso.

45′ – Finito il primo tempo senza recupero, Napoli in vantaggio al riposo!

43′ – Svarione di Albiol che in netto vantaggio su Zaza si lascia anticipare, l’attaccante neroverde si lancia dritto spedito verso l’area del Napoli, sventa tutto Koulibaly con un recupero perentorio. Che rischio per gli azzurri.

40′ – Ottimo intervento di David Lopez che sottrae palla a Peluso in area. Gli emiliani chiedono timidamente il rigore, l’arbitro Peruzzo però fa chiaro segno che si può continuare.

37′ – Gli azzurri provano ad abbassare i ritmi e lasciano giocare i padroni di casa aspettando il contropiede giusto per colpire.

35′ – Al Mapei Stadium funzione benissimo l’asse Callejon-Higuain. Lo spagnolo serve al limite dell’area il Pipita che prova il tiro a giro, la palla finisce debole al lato della porta difesa da Consigli.

31′ – Il Sassuolo prova a partire in contropiede dopo un calcio d’angolo battuto dal Napoli, Zuniga anticipa Zaza e mette in angolo.

27′ – GOOOOOOLLL NAPOLI!! CALLEJOOOON!!! Higuain serve un bel pallone al centro che Callejon non deve far altro che spingere in porta, l’azione era partita da un ottimo Koulibaly che aveva rubato palla a centrocampo. Napoli in vantaggio!

25′ – Brutto tiro di Callejon che svirgola un buon pallone dal limite dell’area del Sassuolo.

21′ – Ammonito Brighi per un fallo su Callejon che lo aveva saltato di netto sull’out destro. Sulla punizione successiva niente di fatto.

20′ – Il Napoli con Gargano e David Lopez fatica a costruire gioco, sono i terzini a portar palla.

16′ – Adesso il Sassuolo ha preso campo ed ha alzato il proprio baricentro, gli azzurri pensano a difendersi ed a ripartire in contropiede.

13′ – Acerbi prova il tiro da oltre 30 metri, la palla finisce altissima. La squadra di Benitez controlla bene il Sassuolo.

10′ – Buon intervento di Albiol che ferma un possibile contropiede innescato da Zaza. Il Napoli controlla bene l’attacco emiliano.

7′ – Ancora un’opportunità per il Napoli, stavolta Hamsik riceve in area e da posizione defilata prova il tiro che finisce di poco fuori.

3′ – Prima occasione Napoli! Contropiede fulmineo orchestrato dal Pipita Higuain che raccoglie palla dal limite dell’area azzurra, fa 60 metri palla al piede e serve Callejon. Lo spagnolo mette al centro e il pallone deviato da Hamsik viene salvato sulla linea di porta dalla difesa del Sassuolo!

2′ – Nei primi minuti di gara sono gli azzurri che controllano il gioco, il pallone per il momento l’hanno toccato solo i ragazzi di Benitez.

1′ – Iniziata la gara!

12:28 – Le squadre fanno il loro ingresso in campo, tra pochi istanti sarà dato il calcio di inizio al match.

12:25 – I calciatori sono già rientrati negli spogliatoi, tra poco rientreranno in campo per dare il via alla gara.

12:05 – Le squadre sono in campo già da qualche minuto per il riscaldamento, intanto al Mapei Stadium c’è una nutrita presenza di tifosi azzurri. Tanti anche gli striscioni esposti in ricordo di Ciro Esposito.

11:45 – Benitez sceglie una formazione molto simile a quella vista ad Udine: torna Britos sulla fascia sinistra con Zuniga che si sposta a destra al posto di Maggio. A centrocampo torna la coppia muscoli e quantità formata da Gargano e David Lopez, in avanti spazio ai titolari. Stupisce anche la formazione del Sassuolo: Di Francesco non pensa a difendersi e schiera un offensivo 4-3-3 con Zaza, Floccari e Sansone in attacco, la difesa sarà guidata dall’ex capitano azzurro Paolo Cannavaro.

Ecco le formazioni ufficiali:

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Gazzola, Acerbi, Cannavaro, Peluso; Brighi, Magnanelli, Taider; Floccari, Zaza, Sansone.

A disposizione: Pomini, Polito, Longhi, Antei, Ariaudo, Terranova, Chibsah, Missiroli, Biondini, Vrsaljko, Pavoletti, Gliozzi. Allenatore: Di Francesco.

NAPOLI (4-2-3-1): Rafael; Zuniga, Albiol, Koulibaly, Britos; Gargano, David Lopez; Insigne, Hamsik, Callejon; Higuain.

A disposizione: Colombo, Andujar, Henrique, Mesto, Maggio, Ghoulam, De Guzman, Jorginho, Inler, Michu, Mertens, D.Zapata. Allenatore: Benitez.

Quella che quest’oggi, alle ore 12.30, andrà in scena al Mapei Stadium di Reggio Emilia ha assunto già i contorni di una gara da dentro o fuori per il Napoli e il suo tecnico Rafa Benitez. Gli azzurri nelle prime quattro giornate di campionato hanno raccolto soltanto 4 punti con un solo acuto, quello firmato da De Guzman al Marassi di Genova al 95′, assolutamente troppo poco per una squadra che ad inizio stagione aveva ambizioni da primato. Peggior partenza di stagione da quando la società di De Laurentiis è tornata in Serie A (insieme alla gestione Donadoni, poi culminata con l’esonero dell’allenatore). Anche la partenza del Sassuolo non è stata delle migliori, soltanto tre punti dopo una campagna acquisti importante che poneva i neroverdi tra le formazioni ritenute possibili sorprese di questa Serie A. Nella scorsa stagione il primo punto degli emiliani arrivò proprio contro il Napoli al San Paolo, la truppa guidata da mister Di Francesco proverà a ripetersi per rilanciarsi. Intanto Benitez ha chiesto ancora una volta all’ambiente partenopeo di stringersi attorno alla squadra e di ripartire tutti insieme, spalla a spalla. Rialzarsi e ripartire dunque, queste le due parole più utilizzate in casa Napoli. Per farlo e per riportare serenità in città esiste un solo modo: vincere la gara con il Sassuolo.

11:30 – Buon giorno amici di SpazioNapoli e benvenuti al live testuale di Sassuolo-Napoli, match valido per la quinta giornata del campionato di Serie A.