shinystat spazio napoli calcio news Napoli - Sparta Praga 3-1 - IL MIGLIORE: Dries Mertens

Napoli – Sparta Praga 3-1 – IL MIGLIORE: Dries Mertens


Il man of the match una spanna sopra agli altri, ad eccezione di un ottimo Higuain, c’è poco da dire: in un Napoli che non è proprio al massimo delle potenzialità, per una squadra che al momento non sembra sciorinare tutta quella brillantezza che sappiamo possa sfoggiare sul rettangolo verde, la classe cristallina di Dries Mertens riesce a incanalare tutto sul binario giusto.

Cioccolato belga – Come detto gli azzurri non appaiono al meglio, la prestazione con cui si impongono per sullo Sparta Praga non è certo lo specchio del miglior Napoli che Rafa Benitez ha saputo regalare alla platea partenopea, ma questi tre punti rappresentano ossigeno e tranquillità per un gruppo che ha bisogno proprio di questo, per rischiarare le idee, scacciare i fantasmi di un inizio stagione non proprio ricco di soddisfazioni. Tre punti firmati Dries Mertens, il numero 14 azzurro mette il timbro su questo esordio in Europa League bagnato da una vittoria come nel suo stile. Classe, rapidità, freddo sotto porta, come nel goal del raddoppio servito da un assist al bacio di Higuain. Il goal con cui chiude la partita pedigree del suo repertorio vastissimo. Per tutto l’arco della sfida è lui il trascinatore degli avanti partenopei, come detto in concomitanza con il centravanti argentino. Non è ancora il massimo della continuità, riuscisse a dare sempre il 100%, a non essere un lampo folgorante solo a corrente alternata, potrebbe veramente essere il giocatore di cui il Napoli ha un grande bisogno. Un trascinatore per una squadra ancora in cerca d’autore, ma con la strada giusta all’orizzonte.

 

Edoardo Brancaccio

Riproduzione riservara