shinystat spazio napoli calcio news KKN, Grava: "A Genova il Napoli ha mostrato carattere, Benitez ha le idee chiare sul progetto. Da Tutino a Roberto Insigne, i nostri giovani in giro per l'Italia sono un enorme vanto per la società"

KKN, Grava: “A Genova il Napoli ha mostrato carattere, Benitez ha le idee chiare sul progetto. Da Tutino a Roberto Insigne, i nostri giovani in giro per l’Italia sono un enorme vanto per la società”


Il responsabile del settore giovanile del Napoli Gianluca Grava ha parlato in diretta a Radio Kiss Kiss Napoli del club azzurro, del mercato e degli obiettivi futuri. Ecco quanto evidenziato da SpazioNapoli. “Non era semplice rispondere all’eliminazione di Champions con una grande prova di carattere, il Napoli è sceso in campo con un’enorme voglia di riscatto e non era facile poiché conosciamo il grande valore del Genoa e di Marassi. E’ stato brutto perdere la Champions ma bisogna andare avanti con convinzione ed ottimismo”.

KOULIBALY. “E’ un grande giocatore, a me piace tanto. L’ho seguito dal ritiro e nelle prime partite, ha un’ottima fisicità e personalità, è un ragazzo di prospettiva con grossi margini di miglioramento. E’ già pronto per grandi palcoscenici ma con Benitez ed Albiol al suo fianco farà ancora meglio.

SU LUPERTO. “Benitez lo stima tantissimo ed in ritiro è stato contento del suo lavoro. Bisogna però restare con i piedi per terra, è poco costruttivo caricare i giovani di troppe responsabilità. Il mister lavora benissimo anche con i giovani e ci aiuta tantissimo nel settore giovanile, è un maestro”.

L’EXPLOIT DI ROBERTO INSIGNE. “Ha esordito alla grande con la Reggina, è un enorme piacere per noi perché è cresciuto nel vivaio ed è napoletano. Spero possa proseguire la sua crescita, è un ragazzo umile e farà tanta strada”.

L’INFORTUNIO DI TUTINO. “Un grandissimo in bocca al lupo per l’infortunio occorso, tornerà più grande di prima e merita le migliori fortune con il Vicenza, sia come professionista che come uomo poiché è un bravissimo ragazzo”.

IN BOCCA AL LUPO. “Sono un grandissimo tifoso del Napoli a prescindere dal ruolo che ricopro e spero che tutto l’ambiente sia maturato e cresciuto per raggiungere insieme importanti obiettivi. Uniti si può arrivare lontano, in bocca al lupo al nostro Napoli”.