shinystat spazio napoli calcio news La squadra a colloquio da Benitez a Castel Volturno, focus sull'analisi degli errori di Bilbao e sugli obiettivi futuri

La squadra a colloquio da Benitez a Castel Volturno, focus sull’analisi degli errori di Bilbao e sugli obiettivi futuri


Tutti zitti, parla Rafa. Dieci minuti. Benitez al centro del campo d’allenamento a Castel Volturno e gli azzurri in cerchio ad ascoltarlo. L’analisi degli errori commessi a Bilbao e la delusione Champions da trasferire in energie positive sul
campionato. Già, perché la stagione parte domani a Genova e Benitez
vuole subito una risposta forte, una vittoria per dare un segnale di vitalità. Il Napoli riparte sotto il sole cocente di Castel Volturno, fissata di mattina la ripresa degli allenamenti
dopo il giorno di riposo di rientro da Bilbao. «Ora saremo più
forti in campionato», il messaggio lanciato da De Laurentiis in aereo di ritorno dalla Spagna. Motivazioni forti da trasferire al gruppo e positività in vista dell’esordio a Genova. Benitez e il Napoli hanno una sola possibilità per ridare un senso alla stagione, quella di riuscire a lottare per un campionato di vertice.

L’ANALISI DEGLI ERRORI. Si riparte dagli analisi degli errori difensivi che hanno condannato gli azzurri a Bilbao. Benitez li aveva già evidenziati a caldo nel dopo partita, definendoli errori individuali. Il match con l’Athletic è stato
rivisto in dvd dal suo staff di collaboratori e Rafa ha sottolineato tutto quello che c’è da correggere. L’errore su palla inattiva in occasione del gol da calcio d’angolo di Aduriz e le ingenuità sul secondo e il terzo gol dell’Athletic Bilbao. E lo
sguardo rivolto al futuro, le convinzioni da rafforzare dopo una sconfitta per ripartire con forza. Benitez lavora sull’identità di gioco, dopo un anno di lavoro i movimenti dovranno essere ancora più automatici. E Rafa punta molto sulla crescita di condizione atletica dei reduci dal Mondiale. Il Napoli all’appuntamento del preliminare di Champions non è arrivato al top della forma e per il gioco di Rafa la condizione è fondamentale per la lucidità nelle giocate.

FONTE Il Mattino