shinystat spazio napoli calcio news Al "San Mamés" Cuneyt Cakir, direttore di gara esperto ma dal cartellino facile

Al “San Mamés” Cuneyt Cakir, direttore di gara esperto ma dal cartellino facile


È stato designato il turco Cuneyt Cakir a dirigere Athletic Bilbao-Napoli. Con lui collaborano i connazionali assistenti Durane Ongun, quarto uomo è Satman. Cakir, 38 anni, preciso e severo, appassionato di libri, è un assicuratore. Inizia a dirigere a 25 anni nella massima serie turca (Turkcell SuperLig). Dopo una rapida ascesa nei confini nazionali, grazie alla qualificata e ampia prospettiva, la federazione turca lo propone anche per palcoscenici più prestigiosi. Internazionale dal 2006 (a soli 29 anni), è un fischietto molto considerato dall’Uefa: appartiene alla categoria Èlite. È un arbitro esperto e affidabile. In Europa dirige prevalentemente gare di Champions League di una certa difficoltà.

Ha partecipato ai Mondiali in Brasile dove ha diretto tra l’altro la semifinale tra l’Olanda e l’Argentina. Nel 2012 ha fischiato anche la finale della Coppa del mondo per club tra Corinthians e Chelsea. Inoltre, è stato il quarto ufficiale di gara nella finale di Champions League tra Real Madrid e Atletico Madrid. Fischia in media 23 falli a partita. Utilizza il cartellino giallo circa 5 volte a gara. È severo nei confronti di chi gioca duro e protesta. Ha già diretto il Napoli in Europa League (Villareal-Napoli 2-1 nel 2010) e in Champions League (Olympique Marsiglia-Napoli
1-2 nel 2013).

FONTE Il Mattino