shinystat spazio napoli calcio news CDS - Napoli in cerca di un mediano: ecco tutti i nomi sul taccuino di Bigon

CDS – Napoli in cerca di un mediano: ecco tutti i nomi sul taccuino di Bigon


AAA cercansi mediani, (mica tanto) disperatamente: ed è una corsa che ormai è andata al di là del tempo, concesso per presentare la lista dei preliminari, ma non può neanche ignorare la prossima scadenza, ch’è la chiusura del mercato. AAA cercansi (due) mediani, uno che sappia intedire e l’altro che consenta di costruire, le alternative a Inler e a Jorginho o anche i loro complementari: gente da bosco o da riviera, che sappia coniugare la tecnica all’agonismo e poi spruzzarla in campo. “Abbiamo sei nomi sui taccuini” . Così parlò De Laurentiis, manco più d’una settimana fa: però intanto sta per arrivare l’Athletic Bilbao e va a finire che se il Napoli non accelera arriverà pure il campionato, con il suo “fardello” di responsabilità.

NUMBER ONE – AAA cercasi Fellaini, ch’è stato visto a Bruxelles venti giorni fa dialogare con il ds del Napoli (e che ieri è andato in gol in Manchester United-Valencia 2-1). E’ una questione di soldi, of course: ma l’eco che arriva da Manchester (sponda United) induce all’ottimismo, perché dopo che Van Gaal ha spiegato al belga perché mai sarà complesso trovargli un posto nel proprio schema, pure in sede hanno intuito che varrà la pena andare incontro al Napoli, concedere il prestito (oneroso) e contribuire al pagamento di quel contratto principesco. Ma i contratti vanno fatti in tre e bisognerà seriamente accomodarsi.

NEW ENTRY – Intanto, qualcosa bisognerà pur inventarsi: e sarà per questo che nell’elenco dei desideri s’è intrufolato Jonathan De Guzman (27), canadese naturalizzato olandese, ex Villarreal e soprattutto ex Swansea, uno che non è sfuggito ai radar di Benitez, che s’è preparato una sfilza di nomi da far impallidire persino il più pessimista. Però poi bisogna tradurre le idee in affari e Pedro Obiang (22) è un altro giovanotto che piace parecchio: la sua irruzione, nell’universo Napoli, è datata, ma stavolta il contatto è divenuto più insistente ed il profilo del ragazzo può aiutare. La Samp conta di far cassa, 6-7 milioni, e di arricchire la propria difesa con Britos.

OCCHIO – De Guzman, dunque, per ricominciare, ma senza tralasciare la possibilità di interessarsi anche a Mousa Dembele (27) al quale ha già provveduto Mertens a spiegare quali responsabilità comporti Napoli, perché certe volte tornano ed il mediano belga era già un’opzione praticabile un mesetto fa, avendo il fisico ed una certa propensione alla interdizione, alla copertura, alla battaglia. Ma Lucas Leiva (27) non è mai sparito dai block notes di Castel Volturno, avendo nel proprio curriculum vitae una conoscenza diretta di Benitez: un vantaggio non irrilevante, anche se resta il nodo del prestito e quello dell’ingaggio, che rappresentano difficoltà da superare di slancio. Perché intanto stanno per arrivare le partite che contano – inaccessibili a chiunque, essendo chiuse le liste per il preliminare – ma poi ci sarà il campionato: e quello comincia tra poco più di 15 giorni. Sei profili sott’osservazione due da rimediare rapidamente: AAA cercansi una via di fuga, per riuscire ad evitare tutti i lacciuoli d’un mercato divenuto (inaspettatamente) un’ossessione.

Fonte: Corriere Dello Sport