shinystat spazio napoli calcio news Tra Napoli e Athletic c'è un divario abissale di esperienza internazionale

Tra Napoli e Athletic c’è un divario abissale di esperienza internazionale


L’urna di Nyon ancora una volta non è stata particolarmente benevola nei confronti del Napoli, tuttavia appare francamente esagerato il quadro a tinte fosche dipinto da media e tifosi sull’avversario che gli azzurri si troveranno di fronte.

Analizzando infatti l’esperienza internazionale dei giocatori delle due squadre (coppe europee/sudamericane, partite in nazionale) emerge subito un dato impressionante, infatti i giocatori dell’Athletic totalizzano complessivamente tra gare di coppa e nazionale 355 presenze, invece i giocatori del Napoli nelle stesse competizioni totalizzano 1287 partite giocate. Siamo quindi in un rapporto di 1 a 4 a favore del Napoli in termini di esperienza internazionali, ma andiamo ad analizzare in dettaglio.

Per quanto riguarda le coppe internazionali abbiamo considerato di primo livello le presenze in Champions League e in Copa Libertadores, leggendo questi primi dati (forniti da Transfermarkt.it) scopriamo che nell’intera rosa dell’Athletic solo un giocatore ha esperienza di queste gare e si tratta del centravanti Aduriz che vanta 12 presenze in Champions. Tutti gli altri giocatori baschi totalizzano zero presenze nelle massime competizioni internazionali per club. Guardando invece alla squadra partenopea scopriamo che solo quattro giocatori in rosa non hanno presenze in Champions o Libertadores e sono Koulibaly, Jorginho, Michu e Ghoulam, mentre tutti gli altri hanno disputato più di una gara in queste competizioni e ben undici di loro ne hanno disputate più di dieci. Il totale è quindi di 348 a 12 a favore degli azzurri.

Si sono poi analizzate le competizioni di secondo livello come Europa League e Copa Sudamericana, su questo fronte si può dire che il Bilbao abbia maturato una discreta esperienza frutto delle partecipazioni degli ultimi anni, presenta infatti dieci calciatori con più di dieci presenze nelle coppe, il Napoli invece ha tutta la rosa con almeno una presenza con l’unica eccezione di Jorginho; il totale delle presenze è di 327 per i baschi e 315 per i partenopei. Complessivamente nelle coppe internazionali, europee e sudamericane, le due squadre hanno rispettivamente 339 e 663 partite disputate.

Ma è giusto non tralasciare anche l’esperienza maturata con le nazionali maggiori, perché l’abitudine ad affrontare match di livello internazionale si matura anche nelle competizioni per nazionali, e anche qui troviamo una enorme distanza tra le due squadre. Già perché mentre i baschi sommano la miseria di 16 presenze, i giocatori azzurri totalizzano 624 partite nelle nazionali maggiori con la quasi totalità della rosa.

Naturalmente non saranno questi numeri a determinare la vittoria del Napoli nel preliminare, ma sono certamente un’utile riferimento per meglio comprendere che genere di avversario ci si troverà ad affrontare e non dimenticare che, come Benitez più volte ha sottolineato, l’esperienza in certe competizioni è fondamentale.

Andrea Iovene
Riproduzione Riservata