shinystat spazio napoli calcio news Ecco tutte le nazionalità presenti in rosa

Dall’Europa al Sud America passando per l’Africa. Ecco tutte le nazionalità presenti in rosa


Con l’arrivo dei nuovi acquisti Andujar, Michu e Koulibaly le colonie argentine e spagnole, con i primi, si sono rimpolpate mentre con il giovane difensore entra in rosa l’unico francese.

Vediamo nel dettaglio tutte le nazionalità presenti all’interno della squadra:

La colonia più numerosa, con cinque giocatori, è certamente quella italiana con il portiere Colombo, gli esterni destri Maggio e Mesto, il centrocampista con origini brasiliane Jorginho e, in attacco, Lorenzo Insigne che oltre a rappresentare l’azzurro italiano porta avanti anche l’azzurro della napoletanità.

Dietro i giocatori della nostra patria si piazzano gli spagnoli, mai così numerosi (cinque) all’ombra del Vesuvio; partendo da Mister Rafa Benitez, che orchestra il tutto, passando per Raul Albiol in difesa e Josè Callejon sulla trequarti, fino ad arrivare al nuovo acquisto in attacco Michu che ancora deve mostrare tutte le sue carte.

Sul gradino più basso del podio si piazzano gli argentini, in tre, connazionali di Diego Armando Maradona e quindi sempre ben accetti dalla piazza di Napoli; il neo arrivato Mariano Andujar, al momento chiamato al ruolo di secondo portiere, Federico Fernandez che in difesa sembra aver perso terreno nelle gerarchie di Benitez e Gonzalo Higuain, punta di diamante della squadra.

Nazioni come il Brasile, la Svizzera e la Colombia portano in azzurro due uomini a testa; i verdeoro sono rappresentati da Rafael Cabral, numero 1 e candidato principale a difendere la porta partenopea, e Henrique, difensore polivalente che può giocare in tutti i ruoli della difesa; i rossocrociati dopo la partenza di Behrami hanno visto il loro dominio ridursi ai soli centrocampisti Gokhan Inler e Blerim Dzemaili, e non è detto che il mercato non riservi un’ulteriore riduzione; Camilo Zuniga e Duvan Zapata portano, invece, avanti i gialli colori della nazionale Colombiana.

Sette giocatori si trovano senza connazionali in rosa e sono: il capitano Marek Hamsik, Slovacco; il difensore centrale Miguel Britos, Uruguayano; l’esterno sinistro Faouzi Ghoulam, Algerino; il centrocampista Josip Radosevic, Croato; l’esterno offensivo Dries Mertens, Belga; l’attaccante Goran Pandev, Macedone; e per finire il nuovo arrivato in difesa che sta sorprendendo tutti Kalidou Koulibaly, Francese.

Una miscela di usi e costumi tutti votati a portare in alto i colori azzurri del Napoli; attenzione però a questo ultimo mese di calciomercato che potrebbe far aumentare o diminuire alcune colonie all’interno del gruppo, o anche farne nascere di nuove.