shinystat spazio napoli calcio news La classe e l'esperienza di Albiol, Inler ed Higuain per trascinare il Napoli verso traguardi importanti

La classe e l’esperienza di Albiol, Inler ed Higuain per trascinare il Napoli verso traguardi importanti


In periodo di mercato è fisiologico che il tifoso di calcio i focalizzi in particolar modo sui nuovi acquisti, su come la propria squadra si rinforzi in vista della prossima imminente stagione. Sogni, speranze e pronostici: prima che tutto inizi ci si immagina ciò che sarà, come si affronteranno le varie competizioni, stilando un primo bilancio delle operazioni effettuate. Il mercato del Napoli è ancora in progress e tra cessioni, decisioni da prendere e rinforzi da completare, la rosa è ancora in fase di modifiche. Niente paura però: lo zoccolo duro dei veterani azzurri ha già le idee ben chiare per la prossima stagione e, reparto per reparto, si affida ai suoi giocatori simbolo per centrare l’agognato salto di qualità che possa colmare definitivamente il gap con le prime della classe in campionato e rendere sempre più lunga ed emozionante la cavalcata in Champions.

DALLA SPAGNA CON FURORE. Tocca a lui raccogliere l’eredità lasciata da Pepe Reina, portando sempre più in alto il nome degli spagnoli in azzurro: Raul Albiol è l’indiscusso leader della difesa, il giusto mix di qualità ed esperienza al servizio della squadra, che con continuità e caparbietà non delude mai le aspettative. Impiegato tantissimo lo scorso anno da Benitez che lo volle fortemente sotto l’ombra del Vesuvio, si è da subito ambientato alla perfezione in Italia, trascinando un reparto del quale si è confermato tra i migliori, con prestazioni sempre di altissimo livello in ogni competizione. Provvidenziale per gli equilibri della squadra, è stato tra i riconfermatissimi, lasciando trasparire nelle interviste rilasciate sempre una grande calma ed una grinta che lo lasciano mettersi in gioco continuamente. Ambiziosi i suoi obiettivi: vincere ancora tanto in azzurro e puntare senza alibi allo Scudetto.

UNA MEDIANA SVIZZERA. Non è un volto nuovo del Napoli ma con Benitez è stato completamente rivalutato: Gokhan Inler è tra i pupilli del tecnico spagnolo che ne ha fatto uno dei punti cardine del centrocampo partenopeo da gennaio, insieme a Jorginho. Con il brasiliano, il numero 88 azzurro ha acquistato sicurezza e qualità, dopo un avvio di stagione ricco di alti e bassi. Ora sembra essere tornato in forma smagliante, carico per affrontare al meglio una stagione già ricca di impegni e di appuntamenti da non sbagliare. Il diktat dello svizzero è preciso: vincere il play off di Champions e tuffarsi in campionato, per dare filo da torcere a Juventus e Roma. Lui, che conosce bene ormai la piazza azzurra, sa altrettanto bene le ambizioni dei tifosi: insieme a Jorginho promette grandi prestazioni, in attesa dell’acquisto di un fuoriclasse che rinforzi ancora di più la mediana partenopea.

EL PIPITA D’ORO. Ma il fuoriclasse del Napoli è sicuramente lui, la punta di diamante che incanta grandi e piccini con la naturalezza con la quale crea giocate di classe, arriva alla conclusione e gonfia la rete. Gonzalo Higuain è tornato carico e rigenerato dal Mondiale brasiliano, amareggiato si da un secondo posto che brucia ancora ma convinto dei propri mezzi e voglioso del riscatto con un altro “biancoazzurro”, quello del Napoli. Sa che il peso dell’attacco è sulle sue spalle, sa che è lui il terminale di riferimento ed altrettanto che può dormire sogni tranquilli con Callejon, Hamsik e Mertens alle sue spalle. Nonostante ciò, vuole dare ancora di più a questo club che ha subito creduto in lui, vuole regalare gioie e vittorie ai tifosi che lo osannano e vuole conquistare altri trofei migliorando già l’ottimo bottino dello scorso anno. Ormai conosce bene la serie A, conosce la piazza e le sue ambizioni, così come le insidie del campionato. Nulla gli è precluso, con una squadra ancora più forte che lo appoggia. “A Napoli sto benissimo e voglio vincere tutto con questa maglia” ha dichiarato poco dopo il Mondiale. El Pipita è pronto a trascinare il Napoli e con lui tutti i tifosi: la nuova stagione è ormai alle porte.

Alessia Bartiromo
RIPRODUZIONE RISERVATA