shinystat spazio napoli calcio news Gli strani incroci della Coppa Italia, agli ottavi potrebbe esserci un insolito derby campano al "San Paolo"

Gli strani incroci della Coppa Italia, agli ottavi potrebbe esserci un insolito derby campano al “San Paolo”


Giornata di preparazione alla Tim Cup ieri, quando è stato stilato e divulgato il tabellone della prossima edizione della blasonata edizione. Con ancora negli occhi e nel cuore ciò che è successo in quella sciagurata ed amara notte dello scorso 3 maggio, il Napoli è stato inserito nelle squadre che partiranno direttamente dagli ottavi di finale, come testa di serie. Ciò che subito balza agli occhi è un eventuale incrocio ai quarti di finale contro l’Inter di Mazzarri: una sfida particolarmente sentita da ambo le parti, con i supporter partenopei che non hanno mai digerito il modus operandi dell’ex tecnico al momento di cambiare aria ed il toscano che non perde occasione per criticare club e piazza.

Analizzando meglio però tutti gli incroci, ciò che risulta particolare e forse anche affascinante è la possibile sfida agli ottavi di finale del Napoli, dove potrebbe persino incontrare un’altra squadra campana, la Casertana. I rossoblù, dopo la meritatissima promozione in Lega Pro Unica, partirà dal primo turno della Coppa, affrontando ai primi di agosto la Reggina. Se il cammino dei falchetti però dovesse essere abbastanza lungo e fortunato, al quinto match incontreranno proprio i partenopei, in un match che manca ormai da decenni.

Tra le due squadre non c’è particolare simpatia ma un atipico derby sarebbe particolarmente atteso soprattutto sotto l’ombra del Reggia, avidi di grande calcio. Per arrivare al “San Paolo” però c’è da battere Reggina, Crotone, Cesena, una tra Akragas, Ternana ed Udinese e poi presentarsi al cospetto di Higuain e soci. Una prospettiva improbabile ma ugualmente molto affascinante, che regalerebbe al calcio campano davvero un grandissimo spettacolo.

RIPRODUZIONE RISERVATA