shinystat spazio napoli calcio news Michu da domani potrebbe essere già in ritiro, ecco le cifre dell'affare

Michu da domani potrebbe essere già in ritiro, ecco le cifre dell’affare


PRANZO-MERCATO E allora, le ultime novità. Edizione straordinaria direttamente al centro sportivo di Castel Volturno: Aurelio De Laurentiis, Rafa e Riccardo Bigon, tutti insieme intorno a un tavolo per l’ora del pranzo. Un pranzo completo, menù ricchissimo e dessert di mercato: il presidente, il manager e il direttore sportivo hanno fatto il punto della situazione a tavola dopo tutti gli impegni istituzionali, lontani da occhi e orecchie indiscreti, e poco ci è mancato che a chiusura arrivasse anche il brindisi alla salute del secondo acquisto.

IN RITIRO L’arrivo di Michu, affare virtualmente concluso con lo Swansea, a breve potrà anche essere annunciato ufficialmente: le prossime ventiquattro ore saranno quelle giuste, sì, e a dirla tutta è piuttosto sensato immaginare che il 28enne attaccante spagnolo, magari dopo il consueto passaggio a Roma, possa raggiungere la truppa già domani a Dimaro. Al massimo venerdì: le lungaggini burocratiche della vicenda obbligano a lasciare aperta anche questa finestra, però l’idea di fondo è che si farà di tutto per riuscire ad aggregarlo al gruppo – e a consegnarlo a Rafa – già domani.

LE CIFRE – Mentre il club azzurro lima i dettagli relativi al contratto e agli spostamenti dell’attaccante, allertato in Spagna dal suo manager e decisamente sollevato dalla prospettiva di unirsi immediatamente ai nuovi compagni, dall’Inghilterra emergono anche le cifre dell’affare messo in piedi con lo Swansea: per avere Michu, il Napoli verserà al club gallese un milione e 250mila euro per il prestito annuale, e in più potrà esercitare il diritto di riscatto versando, eventualmente, altri 7 milioni e 500mila euro (o giù di lì).

PRESTITO BIS – Sistemato ogni dettaglio relativo all’attaccante, che nei piani di Benitez potrà essere impiegato sia al posto di Higuain, sia in appoggio o alle spalle del Pipita, il pool azzurro di mercato approfondirà tutte le questioni relative al centrocampo. 
Le vicende che al momento meritano massima attenzione sono quelle di Lucas Leiva, il 27enne brasiliano del Liverpool che Rafa conosce sin dai tempi dei Reds; e di Christoph Kramer, 23enne gigante della Germania campione del mondo, di proprietà del Bayer Leverkusen. Sul giovane tedesco è piovuta anche la benedizione di De Laurentiis (“Costi giusti, ma non decido io”): la richiesta di partenza del Bayer è di 15 milioni di euro, ma se Benitez darà l’okay definitivo allora il Napoli proverà a chiudere a 12 milioni più bonus. Diversa la questione che riguarda Lucas: il club azzurro, infatti, punta al prestito con diritto di riscatto, proprio come nel caso di Michu, ma non ha alcuna fretta. In realtà, l’uno non esclude l’altro: tutto dipende dal futuro di Valon Behrami e Blerim Dzemaili.

Fonte: Corriere dello Sport