shinystat spazio napoli calcio news Rafa Benitez: "L'Argentina ha una carica particolare ma l'assenza di Di Maria peserà. Higuain? E' un attaccante completo, tatticamente e tecnicamente perfetto"

Rafa Benitez: “L’Argentina ha una carica particolare ma l’assenza di Di Maria peserà. Higuain? E’ un attaccante completo, tatticamente e tecnicamente perfetto”


Rafa Benitez scrive sull’Independent, le insidie della semifinale Mondiale di stasera tra Argentina ed Olanda, ponendo l’accento sul suo attaccante Gonzalo Higuain e sui paragoni con il Brasile. Ecco quanto tradotto ed evidenziato da SpazioNapoli: “Tutti in Brasile parlano della povertà e della favelas. Queste, sono presenti anche in Argentina e le chiamano potreros, solitamente pezzi di terreno irregolare dove i campioni del futuro da bambini iniziano a giocare a calcio. E’ proprio per sfuggire alle difficoltà della vita che pensano ad una carriera sportiva ed è proprio per questa ragione che coltivano un senso di appartenenza che poche Nazionali hanno”.

“Ho sentito inoltre parlare esclusivamente della defezione di Neymar nel Brasile e non di quella di Di Maria nell’Argentina, che graverà ancora di più nella Seleciòn. Il cittì dell’Argentina Sabella infatti, ha dimostrato di avere un’idea tattica molto flessibile ma in ogni schema di gioco Di Maria era sempre presente, interpretando al meglio la volontà del suo allenatore, rendendo anche Messi più libero di agire. Senza il forte giocatore sarà quindi più semplice (ma non semplice..) controllare il numero dieci argentino. Per questa ragione poi, bisognerà cambiare anche in difesa”.

“Se avete visto la gara contro il Belgio la scorsa settimana, avete apprezzato sicuramente le enormi qualità di Gonzalo Higuain, che conosco bene perché gioca nel mio Napoli. Ha detto di aver iniziato il Mondiale in salita per l’acciacco di fine stagione ma l’ho trovato sempre provvidenziale e brillante. Non solo per le splendide reti che ha sempre segnato anche in forza agli azzurri ma è più di un finalizzatore. Ha una tecnica eccellente, è un ottimo collante tra i reparti, gioca il pallone, crea assist. E’ un giocatore completo e scende in campo con convinzione ma non troppa come molti campioni fanno. Ho parlato con lui durante il Mondiale e so quanto la rete siglata gli abbia dato ancor più fiducia nei propri mezzi”.

“Nella semifinale sarà importantissimo l’apporto di Mascherano, che libererà Messi (…) ma credo che, se in forma, Sabella farà giocare Aguero con Higuain ed alle loro spalle il numero 10. Sarà un modulo più flessibile che potrà mettere in difficoltà l’ottima Olanda”.