shinystat spazio napoli calcio news Incassi champions, un tesoretto per completare la rosa

Incassi champions, un tesoretto per completare la rosa


L’UEFA ha reso noti in questi giorni i dati definitivi sui premi da pagare ai club che hanno partecipato alla Champions e all’Europa League nella stagione appena conclusa. Tra le squadre italiane naturalmente sono state Juventus, Napoli e Milan ad ottenere gli incassi maggiori, forti della partecipazione alla competizione maggiore, ma si è riscontrato comunque un incremento generale degli introiti anche per le partecipanti all’Europa League.

In particolare la Juventus ha introitato circa 50 milioni dalle due competizioni (è arrivata alle semifinali di Europa League), mentre il Napoli ha incassato circa 40 milioni di euro, infine il Milan si è fermato a 38. Per Fiorentina e Lazio cifre comprese tra gli 8 e i 9 milioni. La società partenopea in dettaglio ha incassato circa 15 milioni di premi legati ai risultati mentre 25 milioni sono arrivati dalla spartizione del cosiddetto market pool (il valore dei diritti televisivi Champions per l’Italia). La spartizione di questi introiti tra le squadre italiane partecipanti avviene in maniera proporzionale al piazzamento nel campionato precedente, e quindi se a questo giro gli azzurri hanno potuto incassare di più grazie al secondo posto della scorsa stagione, nella prossima perderanno qualcosa a favore della Roma meglio classificata. Naturalmente ciò è compensabile andando avanti nella competizione visti i lauti premi per l’accesso agli Ottavi, Quarti e così via.

E’ ovvio che la certezza di un incasso del genere influenza il calciomercato, per questa ragione il Napoli potrebbe aspettare agosto per un grande colpo per non rischiare contraccolpi di bilancio. In ogni caso la società si sta muovendo per alleggerire il monte ingaggi  tra cessioni già fatte o quasi (Armero, Calaiò, Britos, El Kaddouri, Gamberini) e altre da realizzare (Behrami, Dzemaili, Pandev). Intanto il 30 giugno chiude il bilancio 2013/14 e si prospetta un ulteriore crescita del fatturato del club, un nuovo passo in avanti nel percorso di crescita.

Andrea Iovene
Riproduzione Riservata