shinystat spazio napoli calcio news Il Napoli pronto a fare follie per Mascherano ma è già pronto il "piano B"...

Il Napoli pronto a fare follie per Mascherano ma è già pronto il “piano B”…


Il sogno si è trasformato in priorità. Mascherano al Napoli è il tormentone dell’estate. Rafa Benitez resta alla finestra, si attendono sviluppi dalla Spagna perché dalla fattibilità o meno dell’operazione dipenderanno le strategie di mercato di Rafa e del club. C’è il Jefecito in cima alla lista dei desideri. Non vuol perdere tempo il Napoli e nemmeno se lo può permettere il Barcellona. Mascherano è stato sincero con tutti: preferirebbe restare in Catalogna ma deve prima capire le intenzioni del nuovo allenatore Luis Enrique. È essenzialmente una questione tattica, il giocatore quest’anno s’è sacrificato a fare il difensore e la cosa non gli garba. Avendo il Barcellona tre centrocampisti “intoccabili”, che sarà di Mascherano? Ne stanno parlando in queste ore il manager del calciatore, Walter Tamer, e i dirigenti catalani. Inoltre va affrontata la questione economica: ritocco all’ingaggio e prolungamento fino al 2018. Se le richieste non verranno soddisfatte, Mascherano chiederà di essere lasciato libero di andare. Al Napoli, ovviamente. L’esito della fumata è atteso per questa settimana. Dovesse dire di sì il Jefecito, quello del Napoli sarebbe un mercato da indiscusso protagonista.

Ma il “piano B” non è così tanto male, almeno a giudicare dai nomi segnalati da Benitez. Javi Martinez è un vecchio pallino napoletano, è stato il calciatore più pagato nella Bundesliga ma ha fatto cilecca in questa stagione. Il Bayern non lo reputa incedibile, Benitez è convinto di poterlo rilanciare e di affidargli le chiavi del centrocampo. Interessa la situazione
di Mario Suarez, dell’Atletico Madrid: a sorpresa, s’è venuto a sapere che il calciatore ha “rotto” con Simeone, è una buona possibilità perché il manager, guarda caso, è lo stesso di Rafa. Sandro del Tottenham è sotto osservazione, Gonalons è invece quasi preso: a prescindere dall’operazione Mascherano, il francese ha già un piede a Napoli in virtù dell’accordo che risale a sei mesi fa. Come esterno di centrocampo Benitez ha segnalato l’olandese Daryl Janmaat del Feyenoord, già nell’orbita della
nazionale “orange”. Contatti continui con il Verona per Cirigliano,
considerato però una seconda scelta.

Difesa. Nessuna novità sul fronte portieri, si attende l’esito della chiacchierata tra Pepe Reina e il Liverpool per capire se esistono margini di trattativa: il Napoli vuol “tirare” sull’ingaggio, gli inglesi per ora dicono di no. Diego Lopez del Real Madrid, al momento, è una strada percorribile. Non facile ma si potrebbe fare. Bigon ha chiesto lumi su Federico Fazio del Siviglia: occorrono dieci milioni per pagare la clausola rescissoria ma è in vantaggio la Fiorentina. È stato offerto Silva /strong>dell’Estudiantes, il Napoli ha rifiutato.

In attacco la conferma di Zapata ha fatto rimescolare le carte. Pandev andrà via, lo cerca la Fiorentina, lui è attratto dalla Roma ma potrebbe finire alla Samp se i blucerchiati gireranno Obiang agli azzurri. Iturbe resta un obiettivo ma occorrono almeno 20 milioni. La metà potrebbe arrivare dalla cessione definitiva di Vargas al Valencia. Altrimenti si farà un tentativo per Elkeson, il gioiellino del Guangzhoudi Marcello Lippi.

FONTE Il Mattino