shinystat spazio napoli calcio news Parla Andreotti, manager di Insigne: "Si è sacrificato molto. Se giocasse nel suo ruolo, farebbe più goal. Aspettiamo le decisioni di Prandelli"

Parla Andreotti, manager di Insigne: “Si è sacrificato molto. Se giocasse nel suo ruolo, farebbe più goal. Aspettiamo le decisioni di Prandelli”


A Radio Crc Targato Italia, nel corso del programma “Si Gonfia la Rete di Raffaele Auriemma” h parlato ai microfoni Fabio Andreotti, manager di Lorenzo Insigne: “Lorenzo quest’anno avrebbe potuto segnare di più, ha preso sette pali. Lui e il capitano Hamsik si sacrificano molto per seguire le indicazioni di Benitez. Non dimentichiamo che ha recuperato moltissimi palloni e corso tantissimi chilometri. Se avessero la possibilità di giocare in un ruolo più conforme alle loro possibilità il loro rendimento sarebbe anche maggiore.”

Alla domanda sul Mondiale: “Prandelli ha le sue idee e sono convinto che avrà grosse difficoltà a lasciare fuori due o tre giocatori tra i tanti disponibili in attacco. Ho la sensazione che Lorenzo pur essendo il più giovane tra i candidati abbia grosse possibilità di andare in Brasile.”