shinystat spazio napoli calcio news La difesa pronta alla rivoluzione, addii di lusso per l'arrivo di almeno due fuoriclasse

La difesa pronta alla rivoluzione, addii di lusso per l’arrivo di almeno due fuoriclasse


Per il prossimo mercato, Benitez ha in mente di rimescolare le carte nel suo gruppo: sia per innalzare il tasso tecnico che per dare nuovo impulso ad un gruppo con gerarchie in continua evoluzione. Ovviamente i suoi pensieri sono rivolti soprattutto alla linea difensiva, cioè il reparto che sinora ha risposto meno alle attese generali. E le sue richieste puntano all’ingaggio di almeno due pezzi da novanta. Ma è chiaro che la società azzurra non ha i mezzi illimitati dell’estate scorsa. E ciò presuppone un delicato lavoro di contrappesi. Sarà fatale, insomma, qualche uscita per finanziare i nuovi arrivi ed è chiaro che Benitez vuol dire la sua per evitare che i cambiamenti alterino gli attuali equilibri.

Ecco perché oltre a Britos, ci sarà l’addio con Behrami, Maggio, Dzemaili e Pandev. E non solo: c’è da fare chiarezza anche sul caso Zuniga. La pazienza di Rafa era di facciata o sincera? È chiaro che questa volta se ci sarà davvero qualcuno disposto a offrire tra i 15 e i 20 milioni De Laurentiis non esiterà a cederlo. Non ha prezzo Hamsik, mentre Insigne – che Galliani non nasconde di stimare – andrebbe via solo su sua esplicita richiesta. Ovvio, il pezzo da novanta in difesa è Vermaelen: finito il campionato, Rafa partirà per l’Inghilterra provando a convincere il belga prima della sua partenza per il Brasile. A centrocampo, c’è Gonalons in pole position e poi c’è Fernando.

FONTE Il Mattino