shinystat spazio napoli calcio news Callejon: "Non mi aspettavo l'invasione a fine partita. Qui mi sento a mio agio"

Callejon: “Non mi aspettavo l’invasione a fine partita. Qui mi sento a mio agio”


Uno dei protagonisti di questa stagione azzurra è Josè Callejon. Lo spagnolo ci ha messo poco ad ambientarsi all’ambiente partenopeo e da subito è stato uno dei protagonisti. I suoi gol sono stati determinanti anche nel cammino alla vittoria in Coppa Italia. Proprio di Coppa Italia parla Callejon ai microfoni dell’emittente Cadena Ser. L’attaccante ex Real racconta l’esperienza di sabato, in campo e fuori, e parla del suo futuro: “E’ assurdo che accadano queste cose per una partita di calcio. Doveva essere una festa. Non mi aspettavo l’invasione di campo a fine partita: un tifoso mi ha lasciato quasi nudo. C’è molta passione per il calcio a Napoli, non avevo mai visto nulla di simile. In Italia, però, capita che la squadra si consulti con i propri tifosi. Sono felice di aver vinto una competizione nella mia prima stagione qui. Lo sono per me, la società e i tifosi. Ho festeggiato con la mia famiglia. Qui mi sono sentito subito a mio agio, anche se è stata dura lasciare il Real Madrid. Subito ho potuto contare sulla fiducia di Benitez ed è stato importante per giocare bene e far gol. Sul ritorno al Real Madrid dico che è molto difficile, ma sarebbe bello, perché sono nel mio cuore. Forse un giorno… In Nazionale c’è un gruppo molto forte, non perdo però le speranze di una convocazione, continuerò a lavorare”