shinystat spazio napoli calcio news Goal.com: "Napoli pronto già ad investire per il futuro. Rakitic il nuovo obiettivo"

Goal.com: “Napoli pronto già ad investire per il futuro. Rakitic il nuovo obiettivo”


Secondo Goal.com il Napoli avrebbe già chiare le idee di mercato. Queste le parole del sito: “Rafa Benitez continua a costruire il Napoli del futuro: con una short-list che si è allungata da qualche giorno di un tassello che sta scalando la gerarchia delle priorità. Il tecnico azzurro sta mettendo in campo tutta la sua diplomazia per avere Ivan Rakitic. Il pressing è su due fronti: sul club e sul manager del calciatore, suo fratello Dejan. Ma c’è da battere la concorrenza internazionale, in particolare quella del Real Madrid.
In mediana, con l’affare Gonalons in dirittura d’arrivo, si lavora ad un altro grande colpo. Perché c’è un filo diretto con il Tottenham. Piacciono i due brasiliani, Paulinho e Sandro. Gli Spurs, però, stanno per chiudere il loro rapporto contrattuale con l’allenatore Tim Sherwood, puntando sulla permanenza di Paulinho. Nelle ultime ore, sta prendendo quota l’idea della cessione di Sandro per fare cassa.
C’è da battere, però, la concorrenza della Roma. I giallorossi hanno puntato Sandro già da qualche mese, il ds Sabatini ci sta provando sfruttando al meglio i suoi canali brasiliani. Il Napoli, però, ha il vantaggio di poter disporre di una maggiore liquidità nell’immediato, dettaglio fondamentale per un club che vuol vender per incassare rapidamente. Sempre dalla Premier, arriva un’altra idea: Hatem Ben Arfa del Newcastle. Per completare la batteria dei trequartsiti esterni, serve un piede mancino puro (Insigne, Mertens e Callejon sono destri naturali) e si sta sondando il territorio per questo francese di origine tunisina. Classe ’87, penalizzato da qualche infortunio pesante in passato, sta tornando ad alti livelli. Con il contratto in scadenza 2015, il calciatore ha già fatto sapere attraverso il suo entourage che vuole cambiare aria, che è disposto a svincolarsi anche attraverso l’utilizzo dell’articolo 17. Un’opportunità di mercato che Bigon sta già sondando con il placet di Benitez: può esser acquistato per una cifra vicina ai 5/6 milioni di euro. Non è finita qui, si guarda anche all’Ucraina. I brasiliani dello Shakhtar hanno chiesto di andar via il prima possibile, in un’escalation che si fa sempre più drammatica. Lucescu sarà costretto a cercare di vendere senza svendere, ma dovrà velocizzare le operazioni in uscita. Ed il Napoli ha messo nel mirino anche il terzino sinistro Ismaily. Classe ’90, arrivato dai portoghesi del Braga lo scorso febbraio, si è dimostrato esterno di grande gamba, ma anche di ottima tecnica. Ismaily nasce esterno basso, ma può giocare in tutti i ruoli della corsia mancina. Con Zuniga dirottato a destra dopo il probabile addio di Maggio, con Mesto sulla stessa corsia, sulla sinistra con Ghoulam, il brasiliano potrebbe completare il quadro dei terzini. Per il ruolo di difensore centrale, oltre a Koulibaly (molto vicino) e Umtiti, si segue anche Bressan del Gremio. Classe ’93, brasiliano con passaporto italiano, nel nostro paese è gestito dall’agente Massimiliano Capparoni. Il Napoli lo segue da diversi mesi, a Benitez piace per la duttilità tattica, potendo esprimersi da centrale e da esterno destro basso. Il cartellino vale già 4/5 milioni, ma, Bigon potrebbe chiudere l’affare già prima dei mondiali.”