shinystat spazio napoli calcio news Pepe Reina, ecco i 25 motivi per continuare insieme questa avventura chiamata Napoli

Pepe Reina, ecco i 25 motivi per continuare insieme questa avventura chiamata Napoli


Un nome, una garanzia. No, non si tratta di un cellulare e nemmeno di una macchina. Parliamo di Pepe Reina, il portiere tanto amato dai tifosi e dai compagni di squadra. Ha scelto il numero 25 per questa esperienza partenopea e divertiamoci a trovare, dunque, 25 motivi per convincere la società e lo spagnolo a farlo restare a Napoli anche il prossimo anno:

1) È un leader e come tale unisce, diverte e carica la squadra. In una sola parola ESSENZIALE.

2) Ama Napoli. Più volte ha sottolineato che lui qui ci sta da Dio. Questa è casa sua.

3) DETERMINANTE. In questa stagione lo è stato una moltitudine di volte, ha salvato il risultato e la faccia dei compagni.

4) PARARIGORI. Quello su Balotelli, imbattibile per 21 volte sul dischetto, resterà nella storia. Grande.

5) DIVERTENTE. I napoletani sono definiti le persone più simpatiche del mondo. Pepe ormai è uno di loro.

6) Bigon ma soprattutto Benitez hanno creduto in lui da subito, una sua conferma sarebbe soddisfacente per la società.

7) De Laurentiis lo vorrebbe qui per sempre e magari anche in qualche film.

8) SICUREZZA. Come già detto è una garanzia tra i pali.

9) Parla spagnolo, come metà spogliatoio e ormai è una lingua nota a Napoli.

10) Fa tweet in napoletano! Impossibile dimenticare quello dopo la vittoria contro la Juve “Ma quant simm gruosss!”. Unico.

11) La famiglia è la sua priorità. La moglie e i quattro figli resterebbero volentieri a Napoli.

12) È amico di tutti. Mai una polemica o una parola fuori posto.

13) Gli avversari lo temono. Grande e grosso, farebbe paura anche ad Hulk.

14) Sogna il Barcellona ma a quanto pare i blaugrana hanno la testa puntata sul giovane portiere del Borussia Mönchengladbach. Niente da fare.

15) È del Sud anche lui!

16) Assistman, ha non solo i guantoni ma anche i piedoni fatati.

17) Ha un cuore enorme. Contro l’Inter ha voluto a tutti i costi mettere il lutto al braccio per la scomparsa di Tito Vilanova.

18) Amante del mare. Spesso si fa immortalare nei ristoranti di Posillipo a mangiare dell’ottimo pesce.

19) La sua conferma renderebbe il Napoli una grande squadra perché per crescere bisogna partire da lui.

20) CHIOCCIA. Peccato per l’infortunio ma con la sua esperienza, avrebbe insegnato tanto al giovane Rafael.

21) GENEROSO. Nelle sfide contro la Juve e la Roma di Coppa Italia ha lanciato la sua maglia in curva B rendendo felice il tifoso fortunato.

22) Rispetto per tutti. Sempre. Per i tifosi del Napoli in primis.

23) I suoi rilanci sono spaventosi. Arrivano direttamente nell’area di rigore avversaria.

24) Diverte e si diverte in campo. A volte con i passaggi al difensore circondato da avversari fa salire la tachicardia ma è anche questo il bello di lui. Impavido.

25) Infine, Pepe è Pepe. Il mitico Pepe. L’idolo di tutti i tifosi. “Noi vogliamo undici Pepe Reina” ma anche solo lui ci basta. Il prossimo anno il Napoli deve ripartire da lui.

ULTIME NOTIZIE

CHI SIAMO

Spazio Napoli è un giornale online in cui troverai: news Napoli, calciomercato Napoli, biglietti Napoli, foto Napoli, video Napoli, Primavera Napoli.

NUOVEVOCI

Appendice sportiva della testata giornalistica “Nuovevoci” – Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore editoriale “SpazioNapoli.it”: Antonio Manzo

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da SSC Napoli Calcio

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl