shinystat spazio napoli calcio news Benitez punta anche al mercato italiano, Parolo e Gilardino per la prossima stagione

Benitez punta anche al mercato italiano, Parolo e Gilardino per la prossima stagione


Si muove qualcosa tra il Napoli e il Parma per Marco Parolo. Non c’è solo Paletta nel mirino degli azzurri. E poiché sono tanti gli azzurri in esubero che possono andare a genio a Donadoni, si sta aprendo la strada per uno scambio che può portare il centrocampista gialloblù a Napoli. Occorrono molte riflessioni per definire i termini economici dell’operazione, ma il discorso è pronto per essere avviato. D’altronde il nome di Marco Parolo è stato associato al Napoli già la scorsa estate, ma De Laurentiis in quel periodo non aveva intenzione di scardinare la sua linea-mediana. Peraltro in questa stagione Parolo si è imposto all’attenzione generale, attirando le attenzioni di Prandelli. Centrocampista moderno, molto dinamico e con la chiara propensione al gol (8 in 32 gare). E sono state tutte reti importanti. Ne sa qualcosa proprio il Napoli che ha perso la partita al “Tardini” proprio per una sua rete.

Il Napoli potrebbe inserire nell’operazione Gargano e uno tra Dzemaili e Britos. Cosa che a Ghirardi non dispiacerebbe. Soprattutto se accompagnato anche da un assegno. Un difensore per Benitez. Anzi due. Rafa è chiaro: va bene il giovane Kalidou Koulibaly (affare fatto, al Genk andranno poco meno di 6 milioni) ma non basta. Ci vuole uno «alla Albiol». Nella strategia azzurra la casella del difensore assume un posto di rilievo. Nelle idee del club Thomas Vermaelen è sempre in rilievo, nonostante la forte concorrenza. Ma il Napoli vuole definire tutto prima del mondiale. Mentre il belga preferirebbe fare tutto con calma. Ma insieme al difensore dell’Arsenal suscita grandi attenzioni anche il nome di Agger, il danese in uscita dal Liverpool. E non finisce qui. Se, come pare, andrà via Maggio (l’Inter ha già avanzato un’offerta) al suo posto potrebbe arrivare Daryl Janmaat, terzino destro classe ’89 che gioca nel Feyenoord, ma con contratto in scadenza nel 2015. A centrocampo, il Napoli è pronto a dire di sì alle offerte di Mascherano (che non è disposto a ridursi di troppo l’ingaggio) solo a patto che il Barcellona sia d’accordo a darlo via in prestito. Oppure, riducendo al minino le sue richieste. Difficile che l’operazione vada in porto. Ma rispetto a qualche giorno fa, le chance sono aumentate.

A consigliare una politica attendista c’è anche la questione Gonalons. Il Napoli ha il sì – blindatissimo – del campione del Lione ma resta ancora una minima distanza con il presidente dei francesi, Aulas. Distanza colmabile anche perché Gonalons questa volta è pronto a puntare i piedi. Nel risiko del centrocampo, che Benitez vuole rivoluzionare, va sempre considerato che il Napoli ha posto le basi per l’affondo a Fernando. Ma è altrettanto vero che prima di muoversi in entrata il Napoli deve risolvere i casi in uscita: da Behrami a Dzemaili. L’asta è garantita per i due. E poi c’è il capitolo Lamela. Il Napoli è pronto a fare la sua offerta al Tottenham anche perché a Benitez piace e non poco questo attaccante che negli Spurs non ha confermato quello che di buono ha fatto al Napoli. Come vice Higuain nella prossima stagione, c’è Gilardino in pole. Ma si alzano le quotazioni di Hernandez del Palermo. Muriel dell’Udinese è un’idea percorribile, ma Rafa non ne è entusiasta.

FONTE Il Mattino

ULTIME NOTIZIE

CHI SIAMO

Spazio Napoli è un giornale online in cui troverai: news Napoli, calciomercato Napoli, biglietti Napoli, foto Napoli, video Napoli, Primavera Napoli.

NUOVEVOCI

Appendice sportiva della testata giornalistica “Nuovevoci” – Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore editoriale “SpazioNapoli.it”: Antonio Manzo

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da SSC Napoli Calcio

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl