shinystat spazio napoli calcio news Vermaelen non rinnova con l'Arsenal. L'agente: "E' seguito dal Napoli"

Vermaelen non rinnova con l’Arsenal. L’agente: “E’ seguito dal Napoli”


C’era una volta Londra. E poi un pranzo e una cena, facciamo qualche incontro che, a ridosso di gennaio, avevano imbandito la tavola di un banchetto formato affarone: Tomas Vermaelen, il piatto forte. S’era convinto ad accettare il Napoli, il difensore belga; sì, si racconta che aveva deciso di raggiungere Rafa Benitez già questo inverno e di intraprendere una nuova avventura dopo aver perso l’etichetta di intoccabile nell’Arsenal. Poi, il divieto: “Non si muove”, sentenziò Arsene Wenger in piena emergenza e nel bel mezzo della lotta alla Champions e alla Premier. Non si muoveva, sarebbe più corretto dire: perché per il momento non solo non ha rinnovato il contratto con i Gunners – la cui stagione è diventata un disastro – ma il suo manager ha anche confermato il feeling: “Su di lui c’è il Napoli” . Ancora.
RINNOVO TORMENTATO – E allora, strategie per il futuro. Per quel mercato estivo che, secondo Aurelio De Laurentiis in persona, dovrà essere da scudetto. La stagione non è ancora finita? Beh, cosa importa: il futuro già scorre sottoforma di ipotesi, idee, situazioni che gradualmente prendono corpi e sembianze di giocatori da titolo. Da urlo: proprio come Vermaelen. Il centrale belga, titolare di un rapporto con l’Arsenal che scadrà nel 2015, è al centro di una controversa vicenda relativa al prolungamento che ormai va avanti da un po’: a gennaio una sua dichiarazione innescò anche qualche polemica, ma nonostante l’acqua gettata a mo’ di pompiere, alla fine la storia non è ancora cambiata. E chissà se cambierà.
IL MONDIALE – Di certo immutata è la stima di Rafa che, già più o meno un anno fa, inserì il ventottenne difensore dei Gunners nel suo listone dei consigli per gli acquisti: il ministro degli esteri, Maurizio Micheli, l’aveva seguito e incontrato nei suoi tour inglesi, ma poi Wenger rovinò la festa. «Sì, è vero, confermo: il Napoli ha cercato il mio assistito». A calciomercato.com, il manager di Vermaelen, Alex Kroes, comincia a raccogliere e a commentare le voci e i merletti ricamati intorno a quello che, giocoforza, diventerà un pezzo pregiato del prossimo mercato. Con un paletto: “Bisogna attendere il Mondiale. Tomas giocherà prima la Coppa in Brasile e poi discuteremo del suo futuro: è vero, sulle suetracce c’era il Napoli ma anche altri club” . Dicono anche il Chelsea di Mou. “Per ogni sviluppo dovremo aspettare la fine del Mondiale”. Che, lui, vivrà fianco a fianco con Mertens e con Thomas Vertonghen (25), collega di reparto, connazionale e come lui di stanza a Londra, però sponda Tottenham: a Rafa piace come il compagno di Nazionale.MON AMOUR – Difensori di rango, d’esperienza internazionale comprovata, e poi i giovani: Kalidou Koulibaly, ventitreenne francese del Genk, è un affare approntato sin dall’inverno e dunque una trattativa decisamente ben avviata (si ragiona su un quinquennale); Samuel Umtiti, 21enne del Lione e della Francia Under 21, è invece un nome seguito con attenzione nonché un sondaggio già effettuato con l’OL. Il medesimo club di Maxime Gonalons (24), uomo apparso, scomparso e ricomparso con uno schiocco di dita come il coniglio dei prestigiatori: a gennaio era stato acquistato, la storia è arcinota, ma poi il presidente francese, Aulas, si rimangiò l’affare. Salvo poi garantire la ridiscussione della sua cessione in estate: e il Napoli è ancora in primissima fila.

PRIMEDONNE – Gonalons, si, ma non solo: Fernando del Porto continua a essere la prima scelta per il centrocampo, mentre il destino di Javier Mascherano (29), altro uomo gradito come pochi altri da Benitez, dipende da quello del mercato del Barcellona, attualmente bloccato. In uscita, richiesta dal Besiktas per Valon Behrami.

Fonte: Corriere dello Sport

ULTIME NOTIZIE

CHI SIAMO

Spazio Napoli è un giornale online in cui troverai: news Napoli, calciomercato Napoli, biglietti Napoli, foto Napoli, video Napoli, Primavera Napoli.

NUOVEVOCI

Appendice sportiva della testata giornalistica “Nuovevoci” – Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore editoriale “SpazioNapoli.it”: Antonio Manzo

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da SSC Napoli Calcio

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl