shinystat spazio napoli calcio news Una noia mortale e pareggio da fine stagione

Una noia mortale e pareggio da fine stagione


Udinese-Napoli, sabato santo allo stadio Friuli di Udine. Pastierecasatielli pronti, a cuocere nel forno per la domenica pasquale. Il Napoli in campo per la 34esima giornata della serie A. Stadio friulano mai favorevole agli azzurri. L’ultima vittoria però la ricordiamo tutti. 0 a 5 al ritorno in serie A. L’Udinese schierava un attacco tutto partenopeo, Quagliarella, Di Natale e Floro Flores dovettero assistere allo show di Lavezzi, appena approdato in maglia azzurra fece impazzire la difesa bianconera.

Rafa Benitez deve fare a meno di Mertens squalificato. Riposa ancora Albiol, centrali difensivi saranno Henrique e Fernandez. Sulle fasce agiranno Réveillère e Ghoulam. Davanti alla difesa agiranno Behrami ed Inler. Orfani di Higuain, la punta centrale sarà Duvan, supportato da Callejon, Insigne ed Hamsik.

Partita di fine stagione, o quasi. Non c’è una parvenza di conclusione verso la rete delle due compagini. Ritmo basso, soporifero.  Ci mette mezz’ora il Napoli per impensierire Scuffett, o quantomeno per provarci. Insigne si presenta solo davanti al portiere friulano dopo una veloce ripartenza azzurra. Hamsik crossa rasoterra per l’accorrente Lorenzo che cicca in maniera imbarazzante il pallone. Non fa di più l’Udinese ma per poco non ci colpisce. Una sola azione manovrata dei bianconeri si conclude con una conclusione di testa di Badu che finisce di poco a lato. Reina trema. Semmai il gioco dovesse velocizzarsi un po’ ci pensa anche l’arbitro Calvarese a fermare qualsiasi velleità. Quanti fischi, troppi per una partita lentissima e senza cattiveria agonistica. Addirittura tre ammoniti.

Al secondo tiro in porta il Napoli però passa in vantaggio. Abile Duvan a spizzare la palla in area su un rimessa laterale di Ghoulam. L’Udinese ha il demerito di far rimbalzare una volta di più la palla in area, Callejon non perdona. Diciottesimo centro stagionale dello spagnolo.

Nessun cambio alla ripresa delle ostilità. Insigne ha subito la palla per il due a zero, ma il suo destro fa la barba al palo. Ci si addormenta ancora una volta però, come al solito ci pensano gli uomini in maglia azzurra a cambiare le sorti del match. Questa volta è uno dei leader. Uno dei giocatori dai quali non ti aspetti certi errori. Errare è umano ma un errore a testa e non si va da nessuna parte. Reina si veste da assist-man per Fernandes. Il portiere azzurro concede un passaggio perfetto per il pareggio bianconero in netto fuorigioco.

Il resto? Il resto è noia, come direbbe una famosa canzone. L’Udinese almeno prova a vincerla, il Napoli neanche. Record poteva essere, record non è stato almeno per il momento.

Antonio Picarelli

Riproduzione Riservata  

ULTIME NOTIZIE

CHI SIAMO

Spazio Napoli è un giornale online in cui troverai: news Napoli, calciomercato Napoli, biglietti Napoli, foto Napoli, video Napoli, Primavera Napoli.

NUOVEVOCI

Appendice sportiva della testata giornalistica “Nuovevoci” – Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore editoriale “SpazioNapoli.it”: Antonio Manzo

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da SSC Napoli Calcio

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl