Home » Interviste » Mauro, Radio Crc: "Polemiche su Mertens? Dispiace ma non mi condizionano"

Mauro, Radio Crc: “Polemiche su Mertens? Dispiace ma non mi condizionano”

Durante la trasmissione radiofonica Si gonfia la rete, in onda su Radio Crc, è stato contattato l’ex calciatore azzurro, ed ora opinionista Sky, Massimo Mauro, al centro di una polemica con i tifosi dopo alcune frasi e domande, dal tono abbastanza polemico, rivolte a Dries Mertens in merito al fallo da rigore subito contro la Lazio, contatto che, secondo Mauro, era troppo lieve: “Le polemiche con i napoletani? Dispiace che i napoletani se la siano presa con me, perché ci tengo a quella maglia e mi piace vedere giocare il Napoli ma io non mi lascio condizionare da niente e da nessuno”.

Poi una chiosa piccata sulla cattiveria che è mancata al Napoli in diverse partite contro quelle comunemente chiamate ‘piccole’: “Un allenatore non è colui che ti insegna a dribblare o a segnare ma quello che sa trasmettere cattiveria alla squadra e che permette di correre 90 minuti nella maniera giusta. Il Napoli è riuscito a battere tutte le grandi squadre ma con le piccole ha faticato, ed è questa la differenza con Juventus e Roma. Manca cattiveria”.