shinystat spazio napoli calcio news Mercato, ecco la grande strategia di De Laurentiis. Un club italiano ed uno straniero insidiano Hamsik

Mercato, ecco la grande strategia di De Laurentiis. Un club italiano ed uno straniero insidiano Hamsik


Sarà «Rafavolution» seconda parte. Il nuovo Napoli cambierà ancora pelle, continuando l’opera di «demazzarizzazione» o, se vogliamo, di rinnovamento, iniziata quest’estate con l’arrivo di Benitez. Il Napoli lavora già da tempo alla costruzione del nuovo organico con alcune chiare linee direttrici. Una, scontata ma importante, l’ha ribadita ieri il direttore sportivo Riccardo Bigon. «Vogliamo migliorare la rosa e aumentare la competitività e la concorrenza». Calciatori dalla mentalità vincente e di livello internazionale e adatti al 4-2-3-1 di Benitez gli altri parametri di orientamento.

Un difensore centrale, forse un laterale, almeno due centrocampisti, un vice-Higuain e forse un altro trequartista. Insomma 5-6 acquisti di prima fascia. Il reparto più rivoluzionato sarà il centrocampo: l’unico confermato sicuro è Jorginho (di cui il Napoli riscatterà la seconda metà dal Verona), potrebbe restare Inler, andranno via Behrami e Dzemaili. Al di là della suggestione Mascherano (ipotesi molto difficile), è in pole per vestire la maglia azzurra Maxime Gonalons, il capitano del Lione che il Napoli insegue da 1 anno. Per lui pronti 14 milioni, con il presidente Aulas che stavolta dirà di sì. La sensazione è che Gonalons, mai mollato dal Napoli nonostante i capricci del patron transalpino, sarà il primo colpo del club azzurro. Insieme al francese arriverà un altro centrocampista di qualità e quantità, con Fernando del Porto, Suarez dell’Atletico Madrid e Javi Garcia del Manchester City nella lunga lista preparata da Benitez. Sistemata la linea mediana, il Napoli penserà alla retroguardia, la seconda priorità del mercato 2014. Due le piste seguite, quella del centrale di esperienza e qualità, con Vertonghen, Vermalaen, ancora Agger e Arbeloa, e quella del giovane talento, con Kulibaly del Genk e Umtiti del Lione tra i più monitorati. Con il Tottenham potrebbe nascere l’idea di uno scambio tra Vertonghen e Behrami. Andrà via Britos, confermati Henrique e Fernandez, Kolarov, Bertrand e Bernat alternative per la fascia sinistra nel caso di addio (improbabile) a Zuniga.

Il vero nodo da sciogliere è il futuro di Marek Hamsik. Il simbolo dell’era De Laurentiis è legatissimo all’ambiente Napoli (e viceversa), ma potrebbe decidere di cambiare aria. Di fronte ad un’offerta importante anche il club potrebbe decidere la dolorosa cessione. Ieri è emerso il rumors su un interessamento dell’Inter, pronta a offrire uno tra Guarin e Kovacic. In realtà il Napoli lo cederebbe solo ad un club straniero ed in tal senso il Manchester United è sempre interessato allo slovacco. Dall’Inghilterra sostengono che l’offerta sarebbe già pronta: 26 milioni di sterline cash (circa 31 milioni di euro) oppure 15 più il cartellino del giapponese Kagawa. Se ne riparlerà, ma il futuro di Hamsik non è affatto certo che sarà dipinto d’azzurro. In caso di addio allo slovacco arriverebbe una prima scelta. Se anche Pandev dovesse andare via, Benitez chiederò due mezze punte: Iturbe piace da tempo ma la concorrenza è agguerrita, Candreva della Lazio (a metà dell’Udinese) è un profilo perfetto, monitorati anche Bonaventura dell’Atalanta e Biabiany del Parma. Con i ducali ci sono diverse possibili trattative in ballo: il Napoli mette sul piatto Britos, Zapata e il cartellino di Gargano per arrivare a uno tra Paletta, Parolo e, appunto, Biabiany, vecchio pallino di Benitez all’Inter.

Arriverà sicuramente anche un altro attaccante di valore: l’ultima idea è il 25enne brasiliano Elkeson del Guangzhou, squadra cinese allenata da Marcello Lippi, prima o seconda punta. Difficilmente il club orientale lo lascerà andare, ma il Napoli ci proverà. Insieme a Elkeson sono seguiti con attenzioni alcuni giovani bomber: Remy del Newcastle, attaccante francese classe ‘93 a segno già 13 volte in Premier League, lo svizzero Drmic del Norimberga, classe ’92, 16 gol in Bundesliga, il belga Batshuayi (’93), 18 gol con lo Standard Liegi.

Fonte: Il Mattino

ULTIME NOTIZIE

CHI SIAMO

Spazio Napoli è un giornale online in cui troverai: news Napoli, calciomercato Napoli, biglietti Napoli, foto Napoli, video Napoli, Primavera Napoli.

NUOVEVOCI

Appendice sportiva della testata giornalistica “Nuovevoci” – Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore editoriale “SpazioNapoli.it”: Antonio Manzo

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da SSC Napoli Calcio

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl