shinystat spazio napoli calcio news Emissari di Bigon a Lione: spunta un altro nome per il mercato azzurro...

Emissari di Bigon a Lione: spunta un altro nome per il mercato azzurro…


In attesa dei due top player per la difesa sono partite le grandi manovre azzurre per il centrocampo. L’ultima indiscrezione riguarda il ritorno di fiamma per Maxime Gonalons, gigante del centrocampo su cui, come è noto, De Laurentiis e Bigon hanno lavorato già al mercato di gennaio. Nei giorni scorsi i dirigenti azzurri hanno stretto un patto con i suoi agenti. È il primo passo, importante, prima di riavvicinarsi al Lione, titolare del suo cartellino fino al 2016. È presto per dire che il centrocampista sia ormai bloccato, ma diciamo che il Napoli adesso è davvero sulla buona strada. Emissari di Bigon ieri sera erano a Lione per assistere dal vivo alla gara del Lione con la Juventus: ovvio, non c’è più bisogno di report sul capitano transalpino di cui il Napoli sa praticamente giù tutto.

Forse, osservato speciale è Alexandre Lacazette, attaccante classe ’91, già 20 gol in questa stagione. D’altronde, il campionato francese non dispiace a De Laurentiis: il patron azzurro, infatti, la scorsa estate si era invaghito della punta del Saint Etienne Pierre-Emerick Aubameyang. Prenderlo a luglio gli sarebbe costato 12 milioni, quanto poi ha pagato il Borussia Dortmund. Il buon rendimento di Ghoulam, d’altronde, sta convincendo il patron azzurro – spalleggiato da Andrea Chiavelli e Riccardo Bigon – che la Ligue 1 possa essere un buon campionato dove andare a pescare.

Il corteggiamento a Gonalons, però, continua e procede in parallelo ai contatti con un altro centrale, il brasiliano (con passaporto portoghese) Fernando del Porto. A Castelvolturno sanno bene che quest’altro obiettivo è più duro da raggiungere. Ecco perché De Laurentiis si muove su più fronti. Per esempio ha chiesto al papà del turco-tedesco Gundogan (Borussia Dortmund) se il figlio è disposto a lasciare la Germania. Il regista è rimasto fermo praticamente tutto l’anno a causa di un problema alla schiena rimediato ad agosto nel corso di un’amichevole tra Germania e Paraguay. Nel 2015 va in scadenza: dunque o il Borussia lo vende quest’anno (15 milioni la valutazione) o il prossimo anno va via a parametro zero.

Sul nostro mercato il Napoli ha sempre le antenne dritte su Alberto Gilardino, il bomber del Genoa che nei piani di Rafa Benitez potrebbe essere l’alternativa naturale a Gonzalo Higuain. Nel frattempo, però, non è difficile prevedere che si aprirà un’asta in piena regola per lui. Tre nomi nuovi di zecca sono spuntati negli ultimi vertici di mercato del club azzurro: Andrea Musacchio, 23 anni, difensore del Villareal, Younès Kaboul, 24 anni, difensore del Tottenham e Sebastian Rode, 23 anni, centrocampista dell’Eintracht Francoforte. Cosa hanno in comune i tre? Vanno tutti a scadenza e dunque potrebbero approdare in azzurro solo offrendo un piccolo rialzo all’attuale ingaggio.

Fonte: Il Mattino

ULTIME NOTIZIE

CHI SIAMO

Spazio Napoli è un giornale online in cui troverai: news Napoli, calciomercato Napoli, biglietti Napoli, foto Napoli, video Napoli, Primavera Napoli.

NUOVEVOCI

Appendice sportiva della testata giornalistica “Nuovevoci” – Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore editoriale “SpazioNapoli.it”: Antonio Manzo

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da SSC Napoli Calcio

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl