shinystat spazio napoli calcio news Il Napoli di Benitez macina record e si conferma il migliore di sempre

Il Napoli di Benitez macina record e si conferma il migliore di sempre


Se non ci fosse la Juventus, se non ci fosse neppure la Roma: ma esistono, sono là, e vanno apprezzate (onestamente) per ciò che stanno facendo. Però, se non ci fossero “quella” Juve e “quella” Roma… I numeri hanno un cuore, chi l’avrebbe mai detto, e il giorno dopo il 2-0 su Madame, classifiche alla mano, confronti statistici che galleggiano nell’euforia, il “San Paolo” scopre che esiste un Napoli più forte di tutti i suoi predecessori e pure dell’Inter del triplete, dunque una squadra capace di andare al di là di se stessa.

MEGLIO. Di un anno fa, per cominciare: e stavolta c’è pure di mezzo la Champions (e poi c’è stata l’Europa League), dunque c’è stata la capacità di sottrarsi al rischio di rimetterci (almeno) sette-otto punti, come da teoria di Mazzarri. Il Napoli stavolta si riempie di sé, delle sue capacità offensive, della forza mostrata non attraverso i muscoli ma il gioco: e la somma fa (addirittura) record assoluto di punti dopo la trentunesima giornata (persino di quando i campionati erano a sedici squadre e di quando c’era Maradona). Dicono i conti, che tornano (nonostante ci siano la Juventus e la Roma che viaggiano ad andature folli): 64 punti equivalgono ad una media di 2,06 a partita a ciò che non è mai stato fatto in precedenza, persino nelle indimenticabili stagioni degli scudetti.

CONFRONTO. Perché mai così in alto, neanche nel 2010-2011, pure quella valse la Champions (però diretta): e pure allora furono 62 punti, come nella passata stagione; mentre del quadriennio che è alle spalle i punti più bassi sono i 42 punti del 2010 e del 2012. Ma il Napoli che arriva – statisticamente – persino dove non è atterrato Diego induce si morde le mani: Maradona e quella squadra di fenomeni viaggiava al ritmo di 1,90 a partita (primo trionfo, 86-87) e nel novanta, Bigon padre in panchina e secondo tricolore, la proiezione – con le vittorie equiparate a tre punti, trascinerebbe a quota 63.

«CAPOLISTA». Certo che lo sarebbe, se non ci fossero state questa Juventus e questa Roma: giochicchiando con i numeri, l’Inter di Mourinho, quella del triplete, era approdata a sessantatré punti; però nel 2010-2011, il distacco dalla capolista Milan sarebbe stato d’un punto; tanto per gradire, chi ha sempre messo la quinta (e pure la sesta) è stata la Juventus: quella di quest’anno non fa sconti quasi a nessuno, quella dell’anno passato alla trentunesima aveva 71 punti, dunque sette in più del Napoli di Benitez.

E ORA. Ma i primati, che sono fatti per essere battuti, non sono certo finiti e quando restano ancora sette giornate, il Napoli può cercare di ritagliarsi qualche anfratto della storia: le nove vittorie in trasferta, ad esempio, sono state utili per eguagliare i tre precedenti record (due volte Mazzarri, uno Bigon); ma Benitez li ha già eguagliati ed ora, partendo domenica sera da Parma (poi a disposizione anche i viaggi a Udine, nella Milano nerazzura e nella genova doriana), può cancellare i predecessori.

IN EUROPA. Ma c’è dell’altro, e questo è un rivolo d’amarezza che scorre sempre: perché i dodici punti conquistati nella fase a gironi della Champions League (e contro Borussia Dortmund, Arsenal e Olympique Marsiglia) hanno rappresentato una soddisfazione per modo di dire. Chi se ne frega del record, se poi sei stato eliminato.

FONTE Corriere dello Sport

ULTIME NOTIZIE

CHI SIAMO

Spazio Napoli è un giornale online in cui troverai: news Napoli, calciomercato Napoli, biglietti Napoli, foto Napoli, video Napoli, Primavera Napoli.

NUOVEVOCI

Appendice sportiva della testata giornalistica “Nuovevoci” – Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore editoriale “SpazioNapoli.it”: Antonio Manzo

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da SSC Napoli Calcio

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl